Dalla Spagna – L’Atletico Madrid chiama il Milan: vuole Donnarumma

Il rinnovo di Donnarumma continua a tenere banco in casa Milan, e adesso il numero delle contendenti potrebbe aumentare.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (© Getty Images)

Il rinnovo non arriva, ma sul campo la concentrazione di Gianluigi Donnarumma è altissima, e anche ieri contro il Napoli è risultato uno dei migliori. Il futuro del portiere, tuttavia è ancora tutto da scrivere con il suo procuratore, Mino Raiola, che sta alzando la posta facendo rallentare la trattativa.

Il calciatore ha da sempre detto che il Milan è casa sua, e che vorrebbe continuare a giocare a San Siro, tuttavia in questi giorni l’estremo difensore campano non ha lanciato segnali ai tifosi e la trattativa non appare prossima alla conclusione.

Col passare del tempo le pretendi aumentando, soprattutto perché dopo il 30 giugno il portiere si libererà gratis dal club di Via Aldo Rossi e con la possibilità di strappare un accordo molto più remunerativo dei 7.5 milioni di euro offerti dalla società rossonera.

In questi minuti arrivano indiscrezioni dalla Spagna di un’altra squadra pronta a vagliare la situazione dell’estremo difensore classe 1999.


Leggi anche:


L’Atletico Madrid vuole Donnarumma per il dopo Oblak

Gianluigi Donnarumma non rinnova e le big del calcio europeo sono alla finestra pronte a soffiare al Milan il suo portiere titolare.

Il sito spagnolo Todofichajes ha scritto in questi minuti di un interessamento concreto dell’Atletico Madrid per Donnarumma, ma solo in caso della partenza di Jan Oblak. Il portiere dei colchoneros è seguito da Manchester United e Chelsea, ma il club madrileno lo vorrebbe lasciare andare soltanto dopo aver trovato un degno sostituto.

Donnarumma è un profilo che interessa molto ai madrileni, e sarebbe il calciatore ideale per sostituire il veterano sloveno. Quindi queste due trattative, come scrivono dalla Spagna, non possono essere slegate.

Lo stesso sito racconta di una chiamata di Andrea Berta, direttore sportivo dell’Atletico Madrid, a Paolo Maldini per conoscere la situazione del rinnovo del portiere e per avvertire i rossoneri del proprio interesse. Tale chiamata è un ulteriore segno di rispetto tra le due società, che da anni vantano ottimi rapporti.