Milan-Manchester: Ibra, Romagnoli e Kjaer in gruppo, 3 assenti

Novità importanti dalla rifinitura odierna, dove ci sono tre recuperi importanti e tre assenze illustri.

Rebic Romagnoli Ibrahimovic
Romagnoli, Ibrahimovic e Rebic (© Getty Images)

Il Milan, impegnato domani nel ritorno degli ottavi di Finale di Europa League, ha cominciato da poco la rifinitura per la gara contro il Manchester United. Il Diavolo è chiamato a difendere il prezioso 1-1 dell’andata, siglato nel recupero da Kjaer.

Da giorni Stefano Pioli è stato in apprensione per gli infortuni, soprattutto nel reparto difensivo -con Romagnoli e Kjaer che hanno saltato l’ultimo turno per acciacchi fisici.

L’allenamento di oggi sarà vitale per comprendere chi sarà disponibile per l’appuntamento di domani sera alle 21 a san Siro.


Leggi anche:


Kjaer e Romagnoli ci sono, Rebic e Leao no

Difendere l’1-1 dell’andata contro il Manchester United è l’imperativo in casa Milan per quanto riguardo l’Europa League.

In queste ore ha tenuto banco il bollettino degli infortunati per entrambi gli allenatori, con Ole Gunnar Solskjaer che ha recuperato i suoi top player: Edinson Cavani, Donny Van de Deek, Paul Pogba e David De Gea ieri si sono allenati in gruppo e sono partiti alla volta di Milano.

Novità importanti anche da Milanello, dove per la rifinitura della gara di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Milan e Manchester United, Stefano Pioli può sorridere a Metà. Infatti il tecnico ritrova la sua coppia di difensori titolari, Simon Kjaer e Alessio Romagnoli, al pari di Zlatan Ibrahimovic e Ismael Bennacer hanno preso parte alla rifinitura.

Un report che fa ben sperare in vista della gara di domani, soprattutto per i difensori centrali,che per motivi diversi hanno saltato la gara al Napoli di domenica scorsa.

Tuttavia alla rifinitura non hanno preso parte Ante Rebic, Davide Calabria e Rafael Leao. Il portoghese è alle prese con un affaticamento muscolare e potrebbe saltare la gara a scopo precauzionale per tentare il recupero in vista della trasferta di Firenze in campionato. Calabria convive da una settimana con un problema al pube e non dovrebbe essere convocato. Da chiarire invece l’assenza di Rebic dalla seduta di allenamento.