Milan-Manchester, probabili formazioni: c’è Ibrahimovic, Meite con Kessie

Ecco quelle che potrebbero essere le formazioni che Pioli e Solskjaer schiereranno domani sera a San Siro. Per i rossoneri è in dubbio Rebic 

Probabili formazioni Milan-Manchester United
San Siro (©Getty Images)

Quello che andrà in scena domani sera a San Siro sarà probabilmente il match più importante e prestigioso disputato in questa stagione dalla squadra di Stefano Pioli. C’è un solo dovere in vista della gara di domani: tentare di accedere ai quarti e quindi eliminare i Red Devils di Solskjaer.

Il risultato del match dell’andata, giocato all’Old Trafford, tiene aperta ogni possibilità. Certamente l’1-1 in trasferta è un risultato positivo per il Milan, ma è chiaro che a San Siro è necessaria l’impresa. Il Manchester United è forse la squadra più temibile dell’intera competizione dell’Europa League, e come affermato da Pioli in conferenza stampa, batterla significherebbe potersela giocare con qualsiasi altro top club del vecchio continente.

In vista della prestigiosa sfida – che sa più di una gara di Champions che di Europa League, data la storia dei due club in questione – sia Pioli che Solskjaer hanno potuto recuperare pedine importantissime per affrontare gli avversari.

Il tecnico rossonero, dal suo canto, ha recuperato Ibrahimovic, Bennacer e Romagnoli. Rimangono da valutare domattina Rebic, Leao e Calabria. Mentre Ole Solskjaer ha recuperato i suoi top player Martial, Pogba e van de Beek. Edison Cavani è stato costretto al forfait per una ricaduta all’infortunio rimediata nel pomeriggio di oggi.

Le rose di entrambe le compagini si sono chiaramente allungate e ciò agevola le possibili rotazioni di qualità durante la sfida di San Siro. Proviamo a capire quali potranno essere le formazioni che Pioli e Solskjaer schiereranno domani sera.


Leggi anche:


Le probabili formazioni di Milan-Manchester United

Secondo le informazioni da noi raccolte, domani Stefano Pioli dovrebbe affidarsi a Gianluigi Donnarumma tra i pali. Nel quartetto di difesa ci sarà spazio per Dalot a destra (a sostituire Calabria ancora in dubbio), Kjaer e Tomori al centro, e Theo Hernandez insostituibile a sinistra.

A centrocampo c’è il ritorno dell’ex Torino Meite, che affiancherà Kessie in un centrocampo di assoluta fisicità. Riposo quindi per Sandro Tonali, atteso titolare contro la Fiorentina domenica.

Nella trequarti, dovrebbe agire Saelemaekers a destra, Calhanoglu al centro sottopunta, e Krunic a sinistra. Il bosniaco è ancora una volta chiamato a sostituire Rebic, che è in forse per la gara di domani sera.

Centravanti in solitaria ritorna l’assoluto Zlatan Ibrahimovic, galvanizzato dalla recente convocazione nella Nazionale Svedese. Il 39enne incontrerà il suo passato e dovrà dare il massimo per aiutare e guidare i compagni.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Diogo Dalot, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Meité, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Krunic; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli.

PROBABILE FORMAZIONE MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Pogba; James, Bruno Fernandes, Fred; Rashford. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer.