Calciomercato Milan – Nuno Mendes un’utopia! È vicinissimo alla Premier

Il terzino sinistro dello Sporting Lisbona è stato più volte accostato al Milan. Ma il suo arrivo in rossonero sembra un’utopia. C’è la Premier League nel suo futuro

Nuno Mendes
Nuno Mendes (©Getty Images)

Il Milan è da tempo sulle tracce di Nuno Mendes, il terzino sinistro in forza allo Sporting Lisbona che sta facendo faville nella sua nazione. Ha solo diciotto anni, eppure è diventato in pochissimo tempo un titolarissimo di Rubén Amorim, tecnico degli Sportinguisti.

Cresciuto proprio nelle giovanili dello Sporting, ha mostrato sin da subito grandissime qualità offensive; la corsa e il dribbling sono assolutamente il suo forte. Per le sue eccelse caratteristiche, Mendes è finito subito sotto i riflettori di tutta Europa. I top club sono sulle sue tracce, tra cui Real Madrid e Manchester City.

In Italia, il terzino portoghese è stato apprezzato soprattutto da Milan, Napoli e Juventus. La dirigenza rossonera, e in particolare Maldini ha visto in lui la perfetta alternativa a Theo Hernandez, il terzino titolare rossonero. Peccato che il diciottenne abbia una clausola rescissoria di circa 70 mln di euro.

Cifra altissima, che in un periodo come questo pochissime società possono permettersi di sborsare. Questo è uno dei diversi motivi per il quale il futuro di Nuno Mendes appare lontanissimo dal Milan, così come dalla Juventus e dal Napoli.

Ma soprattutto, perchè c’è già un club di Premier League vicinissimo all’accaparrarsi l’assoluto talento portoghese.


Leggi anche:


Manchester City in pole per Nuno Mendes

Secondo quanto riportato dai nostri colleghi di calciomercato.it, il futuro di Nuno Mendes è prossimo alla Premier League. Il Manchester City è la squadra più vicina al terzino portoghese, complice il protocollo di collaborazione siglato tra Sporting e City nel 2019.

In più, il club capolista della Premier League, potrebbe giocarsi, per l’affare Mendes, una carta importante. Ovvero l’ipotetico scambio di Pedro Porro, il terzino destro ceduto in prestito dal City allo Sporting. Il 21enne spagnolo è divenuto presto un giocatore essenziale per Amorim, e potrebbe rappresentare la giusta contropartita per far arrivare Nuno Mendes nella squadra di Pep Guardiola. È chiaro che rimane l’ostacolo della clausola rescissoria, ma Porro proprio in tale ottica potrebbe far abbassare l’alto costo dell’operazione.

Insomma, con il City vicinissimo al terzino sinistro portoghese, sembra ormai impossibile il suo ipotetico sbarco in Italia e al Milan. Maldini dovrà guardare altrove, come sembra stia già facendo. C’è Junior Firpo nei piani della dirigenza rossonera.