Milan-Napoli, non è finita: Procura Federale apre indagine

La Procura Federale della FIGC ha aperto un fascicolo riguardante una storia Instagram di Theo Hernandez, che aveva sfogato la sua rabbia contro l’arbitro Pasqua

Theo Hernandez
Theo Hernandez (© Getty Images)

Dopo Milan-Napoli è arrivata la squalifica, per due giornate, di Ante Rebic e la multa per Gigio Donnarumma ma non è finita qui. Secondo quanto appreso dall’Ansa, la Procura della Figc ha aperto un fascicolo sul post pubblicato su Instagram da Theo Hernandez, immediatamente dopo la sfida contro i campani.

Il terzino francese si era sfogato sui social postando la foto dell’arbitro Pasqua, accompagnata da quattro emoticon con il vomito. La storia, subito rimossa, ha comunque fatto il giro del web, finendo così sotto la lente di ingrandimento della Procura Federale.


Leggi anche:


Arbitro nel mirino

Il Milan – nel corso della partita contro il Napoli – aveva protestato molto l’operato dell’arbitro, che non aveva concesso un rigore evidente, per fallo di Bakayoko proprio ai danni di Theo Hernandez. Non convince nemmeno un fallo di Di Lorenzo, nel corso del primo tempo, sanzionato solamente con il giallo ma che molto probabilmente avrebbe meritato il cartellino rosso.