Nuovo stadio Milan e Inter, i nerazzurri rispondono a Sala

L’Inter risponde a Giuseppe Sala, che oggi aveva parlato delle difficoltà di costruire il nuovo stadio a Milano, chiedendo chiarezza alla proprietà nerazzurra

Stadio San Siro
Stadio San Siro (©Getty Images)

L’Inter risponde a Giuseppe Sala. Il sindaco di Milano aveva puntato il dito contro la proprietà nerazzurra, invitandola a fare chiarezza sul suo futuro:

“Finché l’Inter non chiarirà la propria posizione societaria non potremo andare avanti col progetto – afferma il primo cittadino del capoluogo lombardo – In virtù di questo fermeremo i dialoghi finché non ci sarà un chiarimento perché non possiamo lasciare un’area così importante in una società che non ha certezza sul proprio futuro”.


Leggi anche:


La risposta dell’Inter

I nerazzurri non hanno preso per nulla bene le parole di Sala e, come detto, hanno deciso di rispondere con un comunicato, apparso sul sito ufficiale del club:

“FC Internazionale Milano ha una storia gloriosa ultracentenaria. Esisteva prima del Sindaco Sala e continuerà ad esistere anche al termine del suo mandato. Troviamo le dichiarazioni del Sindaco di Milano offensive nei confronti della Proprietà, irrispettose verso la storia e la realtà del Club e i suoi milioni di tifosi a Milano e in tutto il mondo nonché irrilevanti rispetto all’attuale iter amministrativo del progetto Un Nuovo Stadio per Milano.

Se dovesse essere confermato che l’ Inter e la Proprietà non sono gradite all’attuale amministrazione, sapremo prendere le decisioni conseguenti”.