Milan-Manchester: le reazioni social dei rossoneri | Foto

Dopo la pesante sconfitta di ieri sera, diversi giocatori rossoneri hanno voluto esprimere tutto il loro rammarico sui social

Kessie e Saelemaekers
Kessie e Saelemaekers (©Getty Images)

C’è molta frustrazione nell’ambiente rossonero per la mancata qualificazione ai quarti di Europa League. Ma purtroppo, nonostante le due grandi prestazioni, il Manchester United è riuscito ad avere la meglio. Così, mentre i Red Devils aspetteranno di affrontare gli spagnoli del Granada ai quarti, il Milan dovrà concentrare tutte le sue energie nel campionato di Serie A.

Ciò che più conta, e ormai si ripete da molto tempo, è la qualificazione alla prossima Champions League. Questo non esclude però il fatto che il Milan di Pioli ci credeva davvero nella vittoria contro lo United di Ole Solskjaer. È mancato quel gol in più, sia all’andata e più che mai al ritorno. I rossoneri hanno messo tutto in campo: impegno, volontà e tanta, tanta fatica.

Ma ciò non è bastato a raggiungere il fine ultimo. Il gol di Pogba, subentrato nel secondo tempo del match, ha annullato le speranze di qualificazione del Milan. La squadra rossonera è per lo più composta da giovani, ragazzi di talento che avrebbero tratto un’immensa gioia e tanti stimoli dal poter proseguire nel prestigioso cammino d’Europa League.

Alcuni dei giovani di Pioli hanno voluto esprimere tutto il loro rammarico e la loro frustrazione, in seguito alla sconfitta contro lo United, sui social network: canali che oggi permettono ai calciatori di trovare ancora più ammirazione nelle vittorie, ma anche tanta consolazione nelle sconfitte.


Leggi anche:


I post social dei rossoneri

Alexis Saelemaekers, dopo la sconfitta a San Siro, si è detto frustrato ma allo stesso orgoglioso del percorso compiuto dalla squadra:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da #AS56 (@alexis.saelemaekers)

Franck Kessie sembra invece non aver voluto dare troppo peso alla sconfitta, ma concentrarsi sulla determinazione da mettere in campo per raggiungere il vero obiettivo della stagione:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Franck Yannick Kessie (@franckkessie)

Davide Calabria, nonostante l’infortunio e l’impossibilità di aiutare la squadra nella partita di ieri sera, ha ammesso con coraggio di aver sofferto quanto i suoi compagni in campo:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davide Calabria (@davidecalabria2)

Diogo Dalot, quello che ha forse ha vissuto con più emozione e agitazione gli ottavi rossoneri – dato che il Manchester è la sua ex squadra – ha voluto trarre il positivo dal percorso del Milan, sicuro che il ritorno in Europa è vicino:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diogo Dalot (@diogodalot)