Brahim Diaz: “Con Ibra grande legame. Futuro? Felice al Milan”

Brahim Diaz soddisfatto della sua avventura al Milan, dove sta crescendo anche grazie a Ibrahimovic. Sul futuro non può sbilanciarsi ancora.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©Getty Images)

Il futuro di Brahim Diaz al Milan rimane incerto, però il fantasista spagnolo ha voglia di dare il massimo fino al termine della stagione. Comunque andrà, questi mesi in rossonero sono stati molto importanti per lui.

Al Real Madrid non aveva spazio e il trasferimento in Italia gli ha permesso di trovare una certa continuità. Pur non essendo un titolare, l’ex Manchester City ha avuto un minutaggio notevole e ha potuto dimostrare il suo talento. I suoi numeri stagionali dicono: 31 presenze, 5 gol e 3 assist. Non male nella sua vera prima annata in una Prima Squadra.


Leggi anche:


Milan, Brahim Diaz tra presente e futuro

Brahim Diaz in un’intervista concessa a Radio Marca ha così parlato del suo momento e di quello del Milan: «C’è una squadra che unisce giovani ed esperti. Continuiamo così per raggiungere i nostri obiettivi e lottare per lo Scudetto. Dobbiamo essere concentrati su noi stessi e provare a vincere le partite che mancano. A Firenze ho potuto dare una mano con un gol. Mi piace la pressione di un club come il Milan. Sono felice di indossare questa maglia e farò del mio meglio».

Inevitabile chiedergli del futuro, però il 21enne di Malaga non si sbilancia: «Io sono concentrato sul Milan e sulla Nazionale, voglio fare del mio meglio».

Brahim Diaz ora è in ritiro con la Spagna Under 21 e gli stato domandato della possibilità di essere impiegato da ‘falso 9’: «Gioco dove il mister mi mette».

Il talento di proprietà del Real Madrid ha parlato pure di Zlatan Ibrahimovic, compagno di squadra molto importante al Milan: «Il legame con Ibra è fenomenale. Lui pretende il massimo e tira fuori il meglio di te. Averlo nello spogliatoio è un onore».