Lucas Hernandez chiama Theo in Nazionale: “Lo aspetto qui”

Lucas Hernandez ha parlato in conferenza stampa del fratello Theo. Lo vorrebbe nella Nazionale Francese con lui!

Lucas Hernandez
Lucas Hernandez (©Getty Images)

È ormai risaputo che Theo Hernandez, terzino sinistro del Milan, sia il fratello minore di Lucas – talento più che affermato, che il Bayern Monaco ha acquistato dall’Atletico Madrid per 80 milioni di euro. Anche il 25enne è un terzino sinistro, che come Theo è esploso quando ne aveva soltanto venti di anni.

I due si somigliano così tanto che si potrebbe far fatica a distinguerli, ma è certo che dal punto di vista tecnico hanno caratteristiche differenti.

Theo è ormai uno dei gioielli più preziosi di questo Milan. Nel giro di nemmeno due stagioni ha conquistato tutti, società e tifosi, abituandoci a delle scorribande paurose sulla fascia sinistra. Il 23enne si è dimostrato più incisivo nella fase offensiva rispetto a quella difensiva.

Nel reparto della retroguardia Theo ha bisogno di crescere e migliorare, ma ciò che ha fatto vedere sino ad ora ha fatto lievitare il suo valore di mercato, con il Real Madrid – club che lo ha ceduto al Milan a titolo definitivo – forse un pò pentito di averlo lasciato andare.

Le sontuose prestazioni di Theo – quest’anno ha messo a segno 4 gol e fornito 4 assist – avevano fatto pensare ad una imminente convocazione nella Nazionale maggiore Francese. Il fratello Lucas ne è entrato a far parte nel 2018 ed è diventato una pedina sicura di Deschamps.

Ebbene, al contrario delle aspettative, per Theo Hernandez sembra ancora non essere arrivato il turno della convocazione nella Francia, nazionale campionessa del mondo in carica. Il fratello maggiore Lucas spera che questa arrivi presto per il giovane terzino rossonero.


Leggi anche:


Lucas Hernandez: “Theo ha avuto difficoltà al Real Madrid e alla Real Sociedad”

In questi giorni di sosta dal campionato, si stanno giocando le gare della fase a gironi per la qualificazione ai Mondiali 2022. Come dicevamo, Lucas Hernandez è ormai un fedelissimo di Deschamps, che lo ha convocato nella Nazionale Francese per disputare tali impegni.

Il terzino del Bayern Monaco, dopo il deludente pareggio contro l’Ucraina di Shevchenko, ha parlato in conferenza stampa. Molto approfondita la sua riflessione sul fratello rossonero Theo Hernandez. Lucas ha ribadito più volte di volerlo con lui a giocare per la loro Francia.

Queste le sue parole:

“È vero che al momento sta andando alla grande da un punto di vista offensivo. È sicuro col pallone e penetra facilmente tra le linee. Sta facendo un’ottima stagione, come anche l’anno scorso. Continuare a progredire e a fare bene dipende soltanto da lui”.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (Getty Images)

Spero che un giorno possa essere qui con noi, ma non è una scelta che spetta a me, non decido io. Sta facendo molto bene col suo club. Continuare così dipende da lui”.

È vero che ha avuto maggiori difficoltà quando era al Real Madrid o alla Real Sociedad. Ma da quando ha firmato per il Milan è migliorato, è più sicuro e lo si vede in partita. Ha ottimi numeri in attacco, in termini di assist e gol”.

”È mio fratello e quindi con lui ho un legame familiare, ma è un ottimo giocatore. Mi piace molto e spero un giorno possa essere qui con noi”.