Aguero, annuncio ufficiale: addio al Manchester City | Sarà svincolato

Annuncio ufficiale del Manchester City in questi minuti: niente rinnovo per Aguero, che andrà via da svincolato

Aguero
Sergio Aguero (©Getty Images)

In questi minuti è arrivato un annuncio inatteso da parte del Manchester City. Il club, tramite una nota ufficiale apparso sul proprio sito, ha comunicato l’addio di Sergio Aguero a fine anno al termine del proprio contratto. L’attaccante, infatti, è in scadenza il prossimo giugno e, a quanto pare, non ha trovato l’accordo per il rinnovo. Prossimo ai 33 anni, la società, in comune accordo con l’ex Atletico Madrid, ha deciso di non prolungare il contratto e di separare le proprie strade.

Addio affettuoso e commovente alla nostra Leggenda“, è il titolo della nota pubblicata sul sito del Manchester City in questi minuti. Un annuncio praticamente improvviso, inaspettato. Che ha sicuramente scosso i tifosi, molto affezionati all’attaccante che ha segnato davvero la storia del club inglese. Arrivò nell’estate del 2011 ed è stato straordinario fin dalla prima partita. Ha segnato la bellezza di 257 in 384 partite fra tutte le competizioni; il più importante è quello a Napoli nel 4-2 del 2017 che lo consacrò come il miglior marcatore della storia dei Ctiziens. Ha superato il record di Eric Brook che viveva da 78 anni. Anche il Palmares è super: tre Premier League, una FA Cup e cinque coppe di lega. In questa stagione, prima dell’addio, può ancora sperare nella Champions League, un grande sogno per lui e per Pep Guardiola.


Leggi anche:


Quale futuro per Aguero?

Quest’anno Aguero ha giocato davvero molto poco. Colpa di qualche infortunio di troppo ma anche delle scelte di Guardiola. Che lo ha spesso escluso dalla formazione titolare ma anche dai cambi in corso. Gabriel Jesus gli ha tolto un po’ di spazio, ma in diverse occasioni abbiamo visto anche altri giocatori adattati in quel ruolo (anche il giovanissimo Phil Foden). Insomma, a quasi 33 anni e dopo una stagione di poco impatto, il Manchester City ha deciso di non rinnovargli il contratto. Una scelta che ci può stare, ma per i tifosi è sicuramente un duro colpo. Ma adesso tutti si chiedono quale può essere il suo futuro.

Aguero non è troppo in là con gli anni, quindi non è da escludere un trasferimento in un altro top club europeo. Chi ha fortemente bisogno di una punta è il Barcellona, dove ritroverebbe l’amico Lionel Messi. Attenzione, però: il fuoriclasse argentino è in scadenza di contratto e sta pensando all’addio (ci è andato vicinissimo la scorsa estate). E, scherzo del destino, il City di Guardiola potrebbe essere una possibile destinazione. Il passaggio del Kun al Barcellona resta comunque un’opzione concreta, con o senza Messi (meglio con). Occhio anche ad un interessante valzer di punte con Cristiano Ronaldo di ritorno al Real Madrid e Aguero alla Juve, oppure un romantico ritorno all’Atletico Madrid. Resta una possibilità anche la solita Major League Soccer.