Belotti, bye bye Torino | Il Milan sfida una big inglese

Novità sul fronte Andrea Belotti: nonostante l’amore per i colori granata, l’attaccante dovrebbe lasciare il club in estate.

Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

Senza dubbio Andrea Belotti è ad oggi uno degli attaccanti italiani migliori in circolazione. Non a caso ha la fiducia infinita del c.t. Roberto Mancini, che nonostante il suo periodo grigio in campionato lo ha schierato titolare nel match tra Bulgaria e Italia.

Il capitano del Torino è giunto ad un bivio per la propria carriera: restare fedele ai colori granata, con i quali si sente legatissimo, oppure prendere un’altra strada accrescendo le proprie ambizioni. Un dubbio dettato anche dal suo attuale contratto, in scadenza a giugno 2022.

Secondo quanto riportato da Tuttosport quest’oggi, Belotti sembra aver preso la propria decisione. Rifiuterà eventuali proposte di rinnovo del Toro e lascerà la sua squadra a fine campionato, dopo l’ennesima stagione da zona-salvezza dei suoi.

Una notizia che interessa non poco il Milan. Si sa che da anni il profilo di Belotti è molto apprezzato dalle parti di via Aldo Rossi. Fin da quando la proprietà cinese, nell’estate 2017, era alla ricerca di una punta di livello. Ma le alte pretese di Urbano Cairo chiusero le porte all’affare.


Leggi anche:


Milan-Chelsea, duello per ingaggiare il ‘Gallo’

Difficile ad oggi fare una stima del prezzo che il Torino potrebbe chiedere per il cartellino di Belotti, che fino a poco tempo fa costava almeno 50-60 milioni di euro. La scadenza ormai prossima potrebbe costringere i granata ad abbassare le pretese di almeno una decina di milioni.

Il Milan è a caccia di una punta meno esperta rispetto a Ibrahimovic o Mandzukic, ma che possa garantire gol e ottime prestazioni per il prossimo futuro. Belotti sarebbe un profilo ideale, perché ha sempre dimostrato di saper essere decisivo in area avversaria ed in attesa del salto di qualità.

Il problema è però anche la concorrenza. Come scritto da Tuttosport, il nome di Belotti è finito anche sul taccuino del Chelsea. La società londinese cercherà di accontentare il tecnico Tuchel con un grande colpo in attacco, per sostituire il sicuro partente Olivier Giroud.

Si prospetta dunque un duello tra i rossoneri ed i Blues se fosse confermato l’addio del ‘Gallo’ dal suo Torino. Ipotizare un tandem Ibra-Belotti in vista della prossima stagione del Milan è comunque tanta roba…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrea Belotti (@gallobelotti)