Dall’Inghilterra – Meite non convince, il Milan pesca in Premier!

Il Milan starebbe pensando a un nome nuovo per il centrocampo, puntando a un giovanissimo calciatore proveniente dalla Premier League.

Beerschot
Beerschot ( foto Instagram @ic.coulibaly)

Il Milan continua a cercare nomi nuovi per il futuro e in questo momento starebbe pensando a un giovanissimo centrocampista. Il Diavolo, stando ai tabloid inglesi, avrebbe messo nel mirino un calciatore dello Sheffield United, ma che in questi mesi sta giocando il Belgio, al Beerschot.

La società di via Aldo Rossi sta tenendo d’occhio diversi centrocampisti, l’ultima suggestione in questo ruolo è quella che porta a Riqui Puig del Barcellona. L’esigenza di rafforzare la mediana è dovuta all’incertezza sul futuro di Soaliho Meite, il quale ha dieci partite per giocarsi il futuro. In questo momento, tuttavia, il Milan sembra voler puntare su altri calciatori.


Leggi anche:


Milan, occhi su Coulibaly dello Sheffield

Il Milan avrebbe messo gli occhi sul centrocampista di proprietà dello Sheffield United, ma che attualmente gioca in prestito nella Serie A del Belgio, al Beerschot, Ismaila Coulibaly.

Il calciatore maliano è un promettente classe 2000, di ruolo centrocampista centrale e dotato di forza fisica. Il calciatore sarebbe l’ideale sostituto di Soauliho Meite, avendo anch’egli una grande propensione al gioco difensivo e all’interdizione, inoltre ha una grande prestanza atletica, essendo alto 187 centimetri.

La sua valutazione, stando al sito specializzato Trasfertmarkt, è di circa tre milioni di euro, tuttavia lo Sheffield lo valuta non meno di dieci milioni. Un investimento a cui il Milan potrebbe pensare soltanto in caso di mancata conferma di Meite, il quale ha un diritto di riscatto fissato a otto milioni di euro.

L’indiscrezione è stata lanciata dal tabloid Yorkshire Liveche sottolinea che il Milan sia solo una delle tante squadre sul calciatore e che molte compagini della Premier League stiano seguendo con attenzione le prove del calciatore che potrebbe non restare allo Sheffield al ritorno dal prestito. Infatti la compagine è attualmente ultima nella Premier League e il calciatore vorrebbe giocare in palcoscenici di rilievo.

Il suo acquisto non comprometterebbe l’arrivo di altri mediano, vista anche la bassa valutazione data dal suo club.