Milan, possibile ritorno di fiamma: al Barcellona non gioca

Il Milan sta continuando a guardarsi attorno per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione e potrebbe tornare su un centrocampista spagnolo.

Barcellona
Barcellona (©Getty Images)

Tra rinnovi, mercati dei parametri zero e nuovi colpi di mercato, la dirigenza del Milan continua a studiare come migliorare la rosa in vista della prossima stagione. Il club rossonero sta valutando diversi profili, soprattutto giovani, e non è escluso che possa tornare in auge un calciatore già cercato diverse volte.

Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis vogliono spendere cifre non esorbitanti per calciatori under 23 pronti a dare un contributo alla causa rossonera. I dirigenti di via Aldo Rossi potrebbero tornare alla carica per un giovane centrocampista del Barcellona, anche per l’incerta situazione contrattuale di Soualhio Meite.

Il francese non è certo del rinnovo e la società potrebbe scegliere di virare su profili diversi, sia per doti tecniche che fisiche.


Leggi anche:


Milan, idea Riqui Puig del Barcellona

Il Diavolo potrebbe bussare ancora alle porte del Barcellona per il giovane centrocampista Riqui Puig. Il calciatore è da tempo un obiettivo dei rossoneri che  hanno cercato di prelevare il calciatore nelle ultime due sessioni di mercato, sia a gennaio che nello scorso giugno.

Il classe 1999 è un centrocampista centrale, ma all’occorrenza può essere schierato come mezzala o trequartista ed ha grandissime doti nel palleggio  e nell’inserimento. Malgrado le qualità note a tutti il talentino spagnolo fatica ad imporsi in Catalogna e nella nazionale iberica. Come ricordato dal sito spagnolo Todofichajes il calciatore in stagione ha collezionato 20 presenze e un gol in stagione mostrando un malcontento per la sua situazione.

Di recente il suo contratto è stato rinnovato automaticamente fino al 2023, ma nonostante questo dettaglio i Blaugrana potrebbero cedere il calciatore, anche in prestito. Il club catalano valuta il centrocampista venti milioni di euro, tuttavia potrebbe cedere l’atleta spagnolo anche in prestito.

Il Milan potrebbe tornare su di lui qualora non dovesse riscattare Meite dal Torino, cambiando però le caratteristiche del centrocampo: il francese e alto quasi 190 centimetri mentre Puig non raggiunge il metro e settanta, portando a cambiare eventualmente la fisionomia della mediana del Diavolo.

Attualmente Il Diavolo non è pienamente soddisfatto dell’ex granata e il mancato riscatto appare oggi un’ipotesi concreta.