De Roon: “I milanisti mi scrivono ancora. Ibra probabilmente mi darà uno schiaffo”

Marten de Roon torna a parlare del video postato sul proprio profilo Twitter, che vedeva come protagonista Zlatan Ibrahimovic. Le parole del centrocampista dell’Atalanta

Marten De Roon
Marten De Roon (© Getty Images)

I tifosi del Milan ricordano ancora perfettamente il post di Marten de Roon, dopo il successo dell’Atalanta a San Siro per 3-0, con Zlatan Ibrahimovic protagonista. Un video che non fece per nulla piacere ai sostenitori rossoneri, che presero d’assalto il tweet dell’olandese.

De Roon, ancora oggi, riceve messaggi dai tifosi del Milan, come da lui stesso ammesso, in una lunga intervista concessa alla WebTV Channel di Cronache di Spogliatoio: “Ancora oggi, dopo aver pubblicato quel video sul siparietto di Ibra, mi arrivano tantissimi messaggi”.

I tifosi del Milan non perdono occasione per scrivere a de Roon, ormai preso di mira: “Anche dopo la sconfitta contro il Real – prosegue il centrocampista di Gasperini- cento messaggi in Direct dai milanisti. A me non dà fastidio, però è un peccato. Faccio sempre ironia e autoironia: ma si vede che loro si sentono attaccati.

Però lo rifarei. Anche perché se lo fai in modo duro sbagli, io l’ho fatto scherzando, enfatizzando anche il fatto che da lui bisogna scappare perché ha un fisico impressionante”.


Leggi anche:


Attesa per il ritorno

Marten de Roon sarà chiamato a sfidare ancora con il Milan, l’ultima giornata di campionato, con la sua Atalanta. A Bergamo si potrebbe giocare un match fondamentale per la corsa alla Champions League. Ricordiamo che attualmente i nerazzurri sono quarti a quattro punti di distacco dai rossoneri di Stefano Pioli: “Ultima giornata di campionato? Probabilmente Ibrahimovic mi darà uno schiaffo (ride, ndr), ma lo prendo molto volentieri. Avrebbe anche ragione a farlo, ma dopo uno scherzo accetto tutto.

Ci sta che un giocatore ‘piccolo’ come me abbia toccato un tasto sbagliato nei confronti di un campione così grande. Poi credo che anche lui sia il primo a scherzare… L’ho visto a Sanremo e mi è piaciuto molto”.