Rinnovo Donnarumma, il Milan attende risposta | Raiola ha un obiettivo

Il Milan resta ottimista sul rinnovo di Gigio Donnarumma, che non vuole andarsene a parametro zero. Raiola vuole chiudere alle sue condizioni.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Tra novanta giorni Gianluigi Donnarumma sarà svincolato dal contratto che oggi lo lega al Milan. Potrà ufficialmente indossare la maglia di un’altra squadra.

Già da settimane, in realtà, Gigio avrebbe potuto firmare con una società diversa da quella rossonera per poi essere tesserato effettivamente in estate. Nonostante la trattativa per il rinnovo stenti a decollare, la sua volontà continua ad essere quella di rimanere a Milano. Non vuole andarsene a parametro zero dal club che lo ha lanciato nel grande calcio.


Leggi anche:


News Milan, Maldini vuole accelerare con Donnarumma

Oggi La Gazzetta dello Sport ribadisce che il Milan ha messo sul tavolo un’offerta da 8 milioni di euro annui per il rinnovo di Donnarumma. Una proposta importante, considerando che vi è un aumento di 2 milioni a stagione rispetto all’attuale ingaggio già molto alto. La società di via Aldo Rossi ritiene di aver fatto un’offerta adeguata al valore del portiere.

Il quotidiano sportivo nazionale spiega che Gigio deve ancora rispondere a tale proposta. Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis auspicano di ricevere presto una risposta. È importante cercare di chiudere quanto prima questa trattativa. Blindare uno come Donnarumma è fondamentale e va evitato che si crei un clima come quello del 2017, quando tanti tifosi attaccarono il ragazzo. Il Milan deve fare la sua parte e lo sta facendo (leggasi offerta da 8 milioni), ma anche il portiere e il suo agente devono fare lo stesso (leggasi evitare richieste di stipendio folli).

Mino Raiola ha chiesto 10 milioni netti annui, troppi soprattutto considerando che viviamo in tempi di emergenza Covid-19 e che tutti i club stanno perdendo soldi. Inoltre va detto che al momento non sembrano esserci alternative al Milan per il futuro immediato di Donnarumma, dato che le porte delle big europee sono già occupate.

Oltre all’ingaggio molto alto, Raiola vuole anche una clausola di risoluzione nel nuovo contratto. Più bassa sarà e maggiori saranno le possibilità per lui di portare via Gigio da Milano nel caso in cui qualcosa non dovesse funzionare in rossonero.

Il Milan continua ad essere fiducioso sul rinnovo dell’estremo difensore campano. Donnarumma ha fatto intendere di voler rimanere e di non volersene andare a parametro zero. Il prolungamento del contratto in qualche modo dovrebbe avvenire, però è ora che le parti accelerino per giungere a un accordo.