Calciomercato Milan, addio Dalot: conferme sul terzino

Arrivano conferme sull’interessamento da parte del Milan per Elseid Hysaj. Il terzino albanese è pronto a liberarsi dal Napoli e piace ad altri club. In Serie A attenzione alla concorrenza delle due romane

Diogo Dalot
Diogo Dalot (© Getty Images)

Come vi abbiamo raccontato nelle settimane scorse, Elseid Hysaj non rinnoverà il proprio contratto con il Napoli, che scadrà il prossimo 30 giugno. Il giocatore albanese, capace di giocare su entrambe le fasce di una difesa a quattro, ha voglia confrontarsi in un nuovo palcoscenico e il Milan potrebbe diventare presto la giusta idea.

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola stamani conferma che i rossoneri hanno sondato il terreno con l’entourage del terzino classe 1994. L’ex Empoli in stagione, con Gennaro Gattuso, ha giocato soprattutto a sinistra ma nasce come esterno basso di destra.

Questa sua capacità di disimpegnarsi senza grandi problemi su entrambe le fasce piace particolare al Milan, che in estate potrebbe fare i conti con la partenza di Diogo Dalot. L’idea in casa rossonera è quella di trovare un sostituto all’altezza per i titolari Davide Calabria e Theo Hernandez.


Leggi anche:


Futuro in bilico per Dalot

Il futuro del portoghese resta tutto da scrivere ma se il Manchester United, per il suo riscatto dovesse chiedere, come sembra, davvero sui 20 milioni di euro appare complicata una sua permanenza.

Stefano Pioli e lo sfaff rossonero stimato Dalot ma si sta pensando di dirottare i soldi su altri obiettivi. Hysaj, con il suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, sbarcherebbe a Milano gratis e anche per questo non mancano le offerte nei suoi confronti.

Sul giocatore, che in stagione ha collezionato 20 presenze (15 in Serie A), si registra l’interessamento anche di Roma e Lazio. Nei giorni scorsi il nome dell’ex Empoli è stato accostato al Psg ma attenzione alla pista Inghilterra: Hysaj difficilmente direbbe di no ad un’offerta proveniente dalla Premier League ma ad oggi non c’è stato nulla di concreto.

Il Milan monitora, come dette il mercato alla ricerca di un’alternativa per Calabria e Theo Hernandez, ma presto potrebbe dover fare i conti con i ritorni alla base di Diego Laxalt e Andrea Conti. Il primo si è trasferito con la formula del prestito al Celtic; per il secondo, invece, scattare l’obbligo di riscatto per il Parma in caso di salvezza