Bennacer titolare in Milan-Sampdoria: i numeri con e senza l’algerino

Pioli al fianco di Kessie schiererà Bennacer nel centrocampo della formazione titolare di Milan-Sampdoria. Numeri positivi con lui in campo.

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Stefano Pioli può finalmente contare su un Ismael Bennacer in ottime condizioni fisiche e lo schiererà dal primo minuto oggi in Milan-Sampdoria. In mediana si potrà affidare alla coppia titolare composta da lui e da Franck Kessie.

Sicuramente è un recupero importante quello dell’algerino, la cui centralità nella squadra rossonera si è notata anche quando è subentrato nel secondo tempo contro la Fiorentina nell’ultima giornata di campionato. Il suo ingresso ha dato una svolta al centrocampo. Le sue caratteristiche sono fondamentali per il Diavolo, che ha bisogno di lui per la volata Champions League.


Leggi anche:


Milan, le statistiche con Bennacer in campo

Bennacer nella stagione 2020/2021 ha saltato ben 16 partite di Serie A, alle quali aggiungere: 2 di Coppa Italia e 3 di Europa League. I problemi muscolari non gli hanno permesso di dare il contributo che sperava al Milan, però spera di fare un grande finale di campionato a partire dal match odierno a San Siro contro la Sampdoria.

Il centrocampista algerino in questa stagione ha collezionato 21 presenze e 4 assist. Il Milan con lui in campo ha vinto 14 match (uno ai rigori col Rio Ave), pareggiato 5 e perso 2 (Lille e Spezia). Senza, i risultati sono stati i seguenti: 12 successi, 4 pareggi e 5 KO.

Ismael nella mediana rossonera è fondamentale perché sa dettare i ritmi della manovra, è un regista che sa gestire bene il pallone e verticalizzare al momento giusto. È anche un centrocampista che non si tira indietro quando bisogna fare dei contrasti, infatti in fase di interdizione sa recuperare molti palloni.

Si tratta di un calciatore abbastanza completo e che compone un’ottima coppia con Kessie, mediano maggiormente fisico rispetto a Bennacer. Il Milan con loro due in mezzo è tranquillo, ha ampie garanzie. Trattandosi di due elementi ancora giovani, il futuro è roseo per la squadra rossonera.

Sarà comunque importante prestare attenzione ai loro contratti. Kessie va in scadenza a giugno 2022 e sono già avviati i contatti per il rinnovo. Mentre Bennacer nel 2024 ma ha una clausola di risoluzione da 50 milioni di euro che potrebbe ingolosire qualche top club europeo; se non già nel prossimo calciomercato estivo, in quello successivo.