Calciomercato Milan, colpo Luka Romero | L’agente in Italia

Luka Romero è uno dei giovani talenti che in Argentina viene accostato a Leo Messi. Il suo agente è in Italia e potrebbe parlare con il Milan.

Luka Romero
Luka Romero (©Getty Images)

Se in Argentina un tempo si andava alla ricerca del “nuovo Diego Armando Maradona”, adesso invece si cerca di individuare chi sarà il possibile erede di Lionel Messi. Tra i giovani talenti argentini indicati come future stelle del calcio intenzionale c’è anche Luka Romero.

Per la somiglianza fisica e i colpi in campo, il fantasista classe 2004 è stato soprannominato “mini Messi”. Ovviamente è sempre scomodo essere paragonati a fenomeni del genere, mette addosso pressioni che rischiano di fare danni ed è capitato più volte in passato. Comunque il ragazzo cresciuto a Durango (Messico), ma che ha scelto la nazionale albiceleste, vuole fare di tutto per dimostrare di poter diventare un grande calciatore.


Leggi anche: 


Luka Romero, Ramadani in Italia: contatti anche col Milan?

Luka Romero ha già un record: è il più giovane debuttante nella storia della Liga, avendo esordito a soli 15 anni e 7 mesi. E lo ha fatto in un match speciale, quello tra il suo Maiorca e il Real Madrid allo stadio Santiago Bernabeu. Era il 24 giugno 2020. Nonostante la retrocessione della squadra, è rimasto in maglia rossonera e in questa stagione ha finora collezionato 8 presenze e un gol. Non è un titolare, ma il suo talento è riconosciuto unanimemente e non mancano le big europee interessate a lui.

Gianluca Di Marzio, giornalista sportivo di Sky Sport, sul suo sito granhotelcalciomercato.com spiega che il futuro di Luka Romero potrebbe essere lontano dal Maiorca. Il suo agente Fali Ramadani è in Italia in questi giorni e ha in programma diversi incontri con i club più importanti della Serie A.

Settimane addietro il 16enne talento argentino è stato accostato anche al Milan. I rapporti tra la società rossonera e il procuratore Ramadani sono molto buoni, quindi è ipotizzabile che qualche discorso su Romero venga fatto. Pure Napoli e Juventus hanno messo gli occhi sul ragazzo.

La cosa interessante è che il giocatore minorenne è legato al Maiorca da un contratto che non è da calciatore professionista, dunque può lasciare la squadra per una cifra molto bassa legata semplicemente ai diritti di formazione. Un vero affare. Vedremo se lo farà il Milan oppure un’altra società.