Rinnovo Ibrahimovic, firma entro 10 giorni: le cifre

Il Milan e Raiola sono ai dettagli nella trattativa per il prolungamento contrattuale di Ibrahimovic, che manterrà un ingaggio molto alto.

Ibrahimovic Maldini Massara Gazidis
Ibrahimovic con Maldini, Massara e Gazidis (©Getty Images)

Nonostante siano più urgenti i rinnovi di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu, il primo a prolungare il proprio contratto potrebbe essere Zlatan Ibrahimovic. L’accordo sembra vicino.

Il centravanti 39enne vuole rimanere al Milan, si sente ancora in grado di poter essere decisivo per almeno un’altra stagione. La carta di identità non è dalla sua parte, però ha dimostrato di saper ancora incidere e la sua volontà è quella di continuare a vestire la maglia rossonera. Il club è in trattativa avanzata con Mino Raiola per definire l’intesa economica completa.


Leggi anche:


Ibrahimovic resta al Milan: stipendio ancora alto

Stando a quanto spiegato da Sky Sport, il Milan e l’agente stanno limando gli ultimi dettagli per quanto riguarda parte fissa e parte variabile dello stipendio. C’è già accordo sulla cifra complessiva, che sarà ancora di 7 milioni di euro netti a stagione; anche se nel 2021/2022 a tale ingaggio potrà arrivare attraverso i bonus.

La firma sul nuovo contratto valido fino a giugno 2022 dovrebbe arrivare entro 7-10 giorni. A breve, dunque, se non ci saranno sorprese verrà annunciato il prolungamento di Zlatan. La società rossonera è determinata a confermarlo per un altro anno, anche se probabilmente verrà comunque presto un nuovo attaccante.

Infatti, il rinnovo contrattuale di Mario Mandzukic è improbabile e Stefano Pioli ha bisogno di un’alternativa valida a Ibra. Lo svedese non può giocare tutte le partite. Tra infortuni e limiti dovuti all’età, si è già visto in questa stagione quanto sarebbe importante avere un sostituto che possa prenderne il posto in caso di necessità.

In queste settimane si sta parlando molto di nomi come Dusan Vlahovic della Fiorentina, Andrea Belotti del Torino e Darwin Nunez del Benfica. E ci sono anche altri profili nella lista di Paolo Maldini e Frederic Massara. Intanto si vuole concretizzare il rinnovo di Ibrahimovic, poi si penserà al vice per la prossima stagione.