Calciomercato Milan | Addio Romagnoli? Tre profili sul taccuino

Il Milan è pronto a tornare sul mercato per un nuovo centrale, qualora dovesse partire Alessio Romagnoli. Nella lista oltre a Milenkovic e Tomiyasu c’è anche Lovato

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

La possibile partenza di Alessio Romagnoli spingerebbe il Milan, inevitabilmente, a cercare un sostituto. I rossoneri hanno deciso di riscattare Fikayo Tomori ma non può bastare: senza il capitano, serve un centrale all’altezza che possa essere considerato un titolare, al pari dell’inglese e Simon Kjaer. Il danese ha dimostrato di non poterle giocare tutte e Gabbia, completerà il reparto come quarta scelta.

L’addio di Romagnoli non è chiaramente certo ma se non dovesse essere raggiunto un accordo sul rinnovo, sarebbe davvero più che probabile. Nelle ultime ore sono così tornati di moda i nomi di Tomiyasu e Milenkovic. Il difensore del Bologna, continua ad avere una valutazione sui 20 milioni di euro; più alta è quella del serbo della Fiorentina: i viola la scorsa estate per lasciar partire il giocatore chiedevano ben 40 milioni, ora la richiesta è di 25. Le trattative per il rinnovo sono definitivamente tramontante e il rischio di perderlo a zero fra un anno e mezzo è davvero grande.

Commisso e i suoi uomini sono così pronti a cederlo nei prossimi mesi. Milenkovic piace al Milan ma anche all’Inter e a diversi club di Premier League. Il West Ham è da tempo sulle sue tracce ma attenzione soprattutto al Manchester United.


Leggi anche:


Non tramonta l’idea Lovato

Nei giorni scorsi, era stato il Verona, attraverso le parole del proprio tecnico, Juric, ad ammettere l’interessamento per Matteo Lovato.

Il giovane centrale ha vissuto una stagione di alti e bassi, condizionata – secondo il mister dei gialloblu – dalle tante voci di mercato. Lovato ha collezionato 22 presenze. Il prezzo del calciatore, che lo scorso 14 febbraio ha compiuto 21 anni, è leggermente più basso. Anche in questo caso non mancano le pretendenti: su Lovato oltre ai rossoneri si registra l’interessamento di Juventus e Roma.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, avrebbe rispedito al mittente un’offerta di 13 milioni di euro, presentata dai giallorossi. Appare ovvio dunque che il Milan, con l’addio di Romagnoli, andrebbe a caccia di un difensore, a prescindere dal riscatto di Tomori.