Calciomercato Milan, l’Atalanta ha deciso | Non lo vende!

Il futuro di Matteo Pessina sembra essere lontano dal Milan. L’Atalanta vuole puntare su di lui, e per questo ha prolungato il suo contratto 

Pessina
Pessina e Ilicic (©Getty Images)

In questo ultimo periodo, quello di Matteo Pessina è stato uno tra i nomi più gettonati del mercato, soprattutto in ottica Milan. Il trequartista, che è già passato dall’ambiente rossonero, è stato accostato insistentemente al club di Elliott.

Visto come un giocatore che può far più che comodo a Stefano Pioli – come vice Calhanoglu, o come titolare in vista di un ipotetico addio del turco – Matteo Pessina è sicuramente uno di quelli che si è più messo in mostra in questa stagione.

Con l’addio del Papu Gomez ha trovato quella visibilità che sino a quel momento gli era stata negata, e non ha deluso alcuna aspettativa. Anzi, tante belle giocate e soprattutto gol importanti. Ci basta pensare al match di Champions League contro il Liverpool, quello del 25 novembre scorso. Un0 0-2 dei bergamaschi, nel quale Matteo si è conquistato con qualità un posto da titolare.

Insomma, adesso il trequartista, che ha anche ricevuto la chiamata di Mancini in Nazionale, è sotto i riflettori di tante società. E come accennato, il Milan è apparso il club più interessato. Peccato che l’Atalanta sembra non intenzionata a vendere il suo gioiellino.


Leggi anche:


Calciomercato Milan – Pessina blindato dal prolungamento di contratto

Come riporta Tutto Sport nella sua edizione odierna, l’Atalanta non è affatto disposta a privarsi del suo trequartista Matteo Pessina. La scadenza del contratto del giocatore è stata difatti ritardata sino al 2024, e potrebbe addirittura ricevere un ulteriore prolungamento.

Come sottolinea il noto quotidiano sportivo, l’anno scorso, di questi tempi, si era manifestata la medesima situazione: scadenza del contratto prolungata dal 2022 al 2023 per Pessina. È un forte segnale del club bergamasco, che vuole assolutamente blindare il suo astro nascente e puntare su di lui per il futuro.

Pessina Milan
Matteo Pessina (©Getty Images)

L’interesse del Milan sembra quindi destinato a rimanere un semplice apprezzamento. Il 23enne è già un ex rossonero. Arrivato al Diavolo nel 2015, è stato mandato a fare la gavetta, in prestito in diverse società. Poi la cessione all’Atalanta nel 2017, trattativa all’interno della quella il Milan ha voluto mantenere il diritto di ottenere il 50% della futura rivendita del giocatore.

Ed è proprio quest’aspetto che sembrava agevolare il possibile affare per portare Matteo al Milan in estate – dato che il club rossonero avrebbe avuto diritto ad uno sconto del 50%. Strategia che sembra però destinata a non esser messa in atto: l’Atalanta e il Gasp non vogliono dire addio a Pessina.