Lotta Champions, Capello: “Inter e Juve qualificate, dubbi sul Milan“

Fabio Capello in una lunga intervista per il Giornale ha parlato della fatidica lotta per la qualificazione alla Champions League. Le sue opinioni 

capello
Fabio Capello (©Getty Images)

Quando si parla di calcio, è impossibile non ascoltare il parere di Fabio Capello. Grandissimo allenatore e attuale opinionista Sky, l’ex tecnico di Milan e Juve ha detto la sua sull’attuale situazione del campionato di Serie A.

Occhi puntati sulle big ovviamente, sulla lotta scudetto e su quella per la Champions League. Capello ha toccato questi punti essenziali in una lunga intervista rilasciata per il giornale.it.

Ebbene, partendo dal tema scudetto, Fabio Capello era stato tra i primi ad affermare che il campionato sarebbe stato ormai nelle mani dell’Inter di Conte. L’ex tecnico non ha affatto cambiato idea, anzi, ha rafforzato le sue convinzioni in seguito agli ultimi match di Serie A disputatasi:

Non ho assolutamente cambiato idea, non c’è affatto storia per lo scudetto. L’ho affermato tempo fa, quando il Milan perse in trasferta contro lo Spezia, che l’Inter aveva di fatto già vinto lo scudetto. Le pretendenti al titolo sono troppo distaccate dai nerazzurri e le partite da giocare sono sempre meno. Penso che il vantaggio dell’Inter sia davvero incolmabile”.


Leggi anche:


Capello: “Il Milan ha fatto qualche punticino immeritato”

Fabio Capello ha poi proseguito, in seguito alla domanda del giornalista del giornale.it, concentrandosi sulla lotta per la qualificazione alla prossima Champions League. L’ex allenatore non ha dubbi: Inter e Juventus sicuramente salve, sarà invece scontro tra Napoli, Atalanta e Milan. Riguardo ai rossoneri, Capello ha fatto una particolare riflessione:

Hauge gol
Hauge in Milan-Sampdoria (acmilan.com)

Questa sarà una grande battaglia da godere fino alla fine. Ci sono tante squadre in lotta per la Champions. Devo dire che la Juventus mi sembra ritrovata, ha il morale alto dopo la vittoria contro il Napoli. Invece la squadra di Gattuso può sempre fare risultato perché ha qualità oltre che una rosa importante. L’Atalanta è una macchina da guerra e sta andando alla grande. E poi c’è anche il Milan che comunque è sempre al secondo posto e nell’ultimo periodo ha fatto anche qualche punticino inaspettato e forse anche non meritato. Se devo sbilanciarmi penso che Inter e Juventus andranno sicuro in Champions, e poi ovviamente due tra Atalanta, Napoli e Milan”.