Dalla Francia: Icardi-Psg, è finita! Può tornare in Italia

Sembra proprio che Mauro Icardi sia pronto a lasciare la Ligue 1 francese. L’attaccante virerà verso la Serie A italiana.

Mauro Icardi
Mauro Icardi (©Getty Images)

Uno degli attaccanti più discussi e chiacchierati d’Europa sembra pronto a cambiare aria. Mauro Icardi non pare avere un destino ancora lungo con la maglia del Paris St. Germain. Nonostante il colpaccio effettuato nel 2019, l’argentino non ha mai lasciato il segno a Parigi.

Scavalcato nelle gerarchie dal più giovane compagno Moise Kean, che ha avuto un impatto migliore del suo in Francia, Icardi appare destinato a lasciare il PSG al termine della stagione. I rumors di mercato del recente passato sono stati confermati dall’indiscrezione odierna del noto quotidiano L’Equipe.

Nonostante l’arrivo in panchina del connazionale Mauricio Pochettino, Icardi non si sentirebbe valorizzato e verrebbe impiegato col contagocce. Uno stato d’animo sempre più negativo per l’ex Inter, che dunque sarebbe intenzionato a chiedere la cessione al termine della stagione 2020-21.

Lo stesso PSG non sembra così contrario alla decisione di lasciar partire Icardi, anzi. C’è chi dice in Francia che i parigini sarebbero ben contenti di togliersi dal groppone il lauto ingaggio del centravanti e rimpiazzarlo con calciatori più funzionali in attacco.


Leggi anche:


Icardi di nuovo in Serie A: Juventus e Roma in pole

Se dovesse realmente partire, Icardi virerebbe volentieri verso una seconda esperienza in Serie A. Nel suo passato vanno ricordate le esperienze con la Sampdoria prima e con l’Inter poi. In maglia nerazzurra il classe ’93 ha persino indossato la fascia di capitano.

Ma quali sarebbero ora le squadre italiane maggiormente propense ad investire su Icardi? Una su tutte ovviamente la Juventus, che già un paio di anni fa avrebbe voluto strappare l’argentino ai rivali interisti. La società bianconera è alla ricerca di un attaccante e il nome di Maurito fa gola dalle parti di Vinovo.

Inoltre c’è chi ipotizza un possibile scambio alla pari con Paulo Dybala. Quest’ultimo non ha molto spazio nelle fila bianconere e dopo l’ultima stagione potrebbe anche fare le valigie. Magari in direzione PSG, con tanto di trasferimento opposto per Icardi.

Paulo Dybala
Paulo Dybala (©Getty Images)

Altro club interessatosi a Icardi sembra essere la Roma. Anche i giallorossi lo avevano sondato in passato, prima che l’argentino virasse verso Parigi. Inoltre la squadra di Paulo Fonseca dovrà probabilmente sostituire Edin Dzeko a fine stagione: il profilo di Icardi sarebbe l’ideale per l’attacco.

Ed il Milan? Al momento non si parla concretamente dell’opzione rossonera. In passato si è parlato di Icardi pronto a tornare a Milano sulla sponda opposta a quella interista. Paolo Maldini potrebbe pensarci solo a determinate condizioni, ma ad oggi è un’idea molto complicata e poco praticabile.