Perché Ibrahimovic è stato espulso in Parma-Milan | Video

Perché Ibrahimovic è stato espulso in Parma-Milan? Ecco le prime indiscrezioni su cosa è successo all’Ennio Tardini.

ibrahimovic espulso parma milan

Intorno all’ora di partita, l’arbitro Maresca ha improvvisamente espulso Zlatan Ibrahimovic in ParmaMilan. I rossoneri erano letteralmente in controllo del match, con un 2-0 in cassaforte. Il rosso allo svedese però ha cambiato un po’ il volto al match ma tutti si sono chiesti perché il direttore di gara ha preso questa decisione. Inizialmente infatti non era chiaro il motivo: Ibrahimovic è stato espulso a gioco fermo, quindi non per motivi di gioco. A quanto pare è successo altro.

espulsione ibra

Come riportato da Sky Sport, sembra che Ibrahimovic, stanco della gestione dei falli da parte di Maresca, abbia iniziato a dire qualcosa. Evidentemente è scappata una parola di troppo e l’arbitro ha così deciso di buttarlo fuori mezz’ora prima del previsto. Non contento, l’attaccante sembra aver detto qualcosa anche al quarto uomo al momento dell’uscita dal campo, per poi rientrare negli spogliatoi accompagnato come sempre dal team manager. Al momento è questo ciò che sappiamo che ci saranno sicuramente aggiornamenti.

Da una prima ricostruzione, sembra che Ibrahimovic abbia detto “Sembra strano” all’arbitro dopo aver fischiato un fallo a favore dei rossoneri. Una frase ironica quindi, che sicuramente non era da rosso diretto ma da giallo (come ha giustamente ribadito Paolo Condò negli studi di Sky). Non sappiamo però se Zlatan, prima di quelle parole, ne abbia dette altre prima, magari un po’ più pesanti. Attendiamo novità.

Stefano Pioli ha cercato di fare chiarezza in merito all’episodio e, ai microfoni di Sky, ha spiegato ciò che gli ha riferito Ibrahimovic. Zlatan ha rassicurato l’allenatore che non ha offeso l’arbitro e che l’ultima frase detta è stata “Ma allora non ti importa ciò che dico“. Se questo venisse confermato, l’espulsione sarebbe davvero clamorosa.


Leggi anche:


Donnarumma, cosa ha detto a Maresca

Al momento dell’espulsione si è sentito chiaramente Donnarumma sbraitare con Maresca. “Facciamo sempre i protagonisti“, ha detto il potiere nei confronti dell’arbitro rischiando anche lui una sanzione. Che per fortuna non è arrivata. In ogni caso, se tutto venisse confermato, per Ibrahimovic non ci sarebbero giustificazioni. Uno con la sua esperienza non può cadere in certe provocazioni, proprio come accadde nel derby di Coppa Italia contro l’Inter. Comunque non ci sono conferme al momento, vedremo se ne sapremo di più nel post-gara.