Serie A, Highlights Parma-Milan: gol e azioni salienti | Video

Parma-Milan, gli highlights del match delle 18.00 della 30ª giornata di Serie A disputato sabato 10 aprile

Kessie, Parma MilanKessie, Calhanoglu e Saelemaekers, Parma Milan
Kessie, Calhanoglu e Saelemaekers, Parma Milan (©Getty Images)
Importantissima la sfida del Tardini per i rossoneri, che devono vincere per rimanere in alto. Ritorna dopo tanto tempo e tanti infortuni l’attacco titolare, con Rebic a sinistra insieme a Calhanoglu e Saelemaekers dietro a Ibrahimovic. Ancora Bennacer e Kessie a far diga a centrocampo, mentre Kalulu vince il ballottaggio sulla fascia destra. All’andata furono addirittura 4 i pali contro il Parma per il Milan, sfida conclusasi per 2-2 con doppietta di Theo.
Il Milan parte forte questa volta, a differenza dell’ultima partita con la Samp. Al minuto 8 i rossoneri trovano infatti subito il vantaggio, con una giocata a due tra Ibra e Rebic. Lo svedese mette giù il pallone in bello stile, salta l’uomo e trova il croato che si sposta la palla sul destro e infila Sepe da dentro l’area di rigore. Gol bellissimo e 1-0 per gli uomini di Pioli.
Nella fase centrale del primo tempo non succede nulla degno di cronaca, il Milan sbaglia qualche pallone di troppo mentre il Parma prova a testa bassa a farsi dalle parti di Donnarumma. Nessuna occasione ne da una parte ne dall’altra, fino al 43”. Ancora Ibrahimovic triangola con Theo sui 25 metri, il terzino francese manda in porta Kessie che di prima mette dentro con la punta. E’ il 2-o per i rossoneri, che vanno negli spogliatoi con due lunghezze di vantaggio.

Leggi anche:


Parma-Milan, il secondo tempo

Inizio scoppiettante di secondo tempo con il Milan subito in avanti con un paio di iniziative interessanti di Ibra. Ma è del Parma la vera occasione al 50″. Doppio intervento miracoloso di Donnarumma che smanaccia prima su un colpo di testa di Conti e poi su Pellè, che a botta sicura calcia in porta ma trova la risposta del “gatto” con il numero 99. Gigio vola dritto sui piedi dell’attaccante, la palla arriva in fine a Kucka che in sforbiciata spara alto.

Al 60” Maresca riesce a diventare il protagonista della serata con un’espulsione diretta a Zlatan Ibrahimovic, di gran lunga il migliore in campo. Il direttore di gara sventola il cartellino rosso per proteste, dai replay non è chiaro cosa abbia detto lo svedese che esce dal campo incredulo.
PER IL VIDEO CON I GOL DI PARMA-MILAN | CLICCA QUI
Pochi minuti dopo essere passati in superiorità numerica arriva il gol per il Parma. Gagliolo che mette dentro dopo un bel cross di Kucka e la sponda in area di Pellè, 1-2 al 66”.
La partita si incattivisce e sono più gli ammoniti che le occasioni da gol. I rossoneri reggono agli arrembaggi degli emiliani, che si fanno pericolosi solo su palla inattiva.
Al 94” dopo una palla persa dei padroni di casa sono i nuovi entrati a chiudere la partita. Dalot ruba palla e scappa in campo aperto, serve Rafa Leao che davanti a Sepe non sbaglia. il Milan sbanca il Tardini per 3-1, vittoria di clamorosa importanza.