Milan, niente allenamenti: Pioli ha le idee chiare

Giornata di riposo in casa Milan. Stefano Pioli ha deciso di lasciare liberi i suoi ragazzi, che torneranno ad allenarsi domani per preparare la partita contro il Genoa, in programma domenica alle ore 12.30. Per quanto riguarda la formazione davvero pochi dubbi

Stefano Pioli e Franck Kessie
Stefano Pioli e Franck Kessie (©Getty Images)

Stefano Pioli, un po’ a sorpresa, ha concesso una giornata di riposo alla sua squadra, che oggi non si è allenata. Donnarumma e compagni, torneranno a lavorare a Milanello  nella mattinata di domani.

Pioli, che interverrà in conferenza stampa, sabato alle ore 14.00, dovrà fare i conti con l’assenza di Zlatan Ibrahimovic, fermato dal Giudice Sportivo, con un turno di squalifica, si avvicina agli ultimi due allenamenti con le idee chiare.

Per la partita di San Siro, contro il Genoa, in programma domenica alle ore 12.30, la formazione del Milan è praticamente fatta. Pioli potrà contare su tutta la rosa a parte Daniel Maldini e Davide Calabria. Il terzino destro è ormai vicino al rientro e non è da escludere un suo ritorno in gruppo in questi giorni.

Difficile, comunque, immaginare una sua convocazione per il match col Grifone. Più facile un ritorno contro il Sassuolo o più probabilmente con la Lazio.


Leggi anche:


Le scelte di Pioli verso il Genoa

Come dicevamo i dubbi di formazione sono davvero pochi: in porta ci sarà chiaramente Gigio Donnarumma, che non sta risentendo delle tante voci di calciomercato. In difesa Theo Hernandez, Kjaer e Tomori sono certi del posto. Il ballottaggio dietro è legato a Kalulu e Dalot, per sostituire Calabria. In vantaggio c’è ancora il francese ex Lione.

A centrocampo Kessie e Bennacer non si toccano, così come i trequartisti Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic, dietro la punta che sarà Rafael Leao. Complicato pensare che Pioli decida di affidarsi a Mario Mandzukic, che partirà così dalla panchina.

Potrebbe vedersi un po’ di turnover contro il Sassuolo anche perché c’è da fare i conti con la lunga lista di diffidati: a rischio squalifica, infatti, ci sono Castillejo, Dalot, Saelemaekers, Calhanoglu e Theo Hernandez.

Probabile formazione – 4-2-3-1: Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao