Calciomercato Milan, offerta per D’Ambrosio | C’è un ostacolo

Il Milan ha incontrato l’agente di D’Ambrosio e ha fatto una proposta di contratto. Ma l’Inter ha una carta per confermare l’ex Torino.

Danilo D'Ambrosio
Danilo D’Ambrosio (©Getty Images)

Il Milan è attento al mercato dei possibili parametri zero e ha messo gli occhi anche su Danilo D’Ambrosio. Il terzino 32enne ha un contratto in scadenza a giugno 2021 e dunque rappresenta un’occasione per più club.

All’Inter non è un titolare, Antonio Conte lo ritiene una riserva e infatti sta giocando poco. 20 presenze in questa stagione, di cui sette dal primo minuto, e 3 gol. In campionato l’ultima partita da titolare l’ha disputata il 22 novembre. Nelle ultime ultime dieci gare della squadra nerazzurra ha collezionato una ventina di minuti in campo, saltandone anche due a causa della positività al Covid-19.


Leggi anche:


Rinnovo D’Ambrosio, l’Inter ha un’opzione a favore

Il Milan recentemente ha avuto un incontro con Vincenzo Pisacane, agente di D’Ambrosio, e avrebbe messo sul tavolo un’offerta contrattuale biennale. Tale proposta non è stata rifiutata, è oggetto di riflessioni in attesa che l’Inter prenda una decisione sul futuro del calciatore.

Come spiegato sia dal Corriere dello Sport che da Tuttosport, il club nerazzurro ha a proprio favore un’opzione per prolungare il contratto di D’Ambrosio per un altro anno. Giuseppe Marotta e Piero Ausilio, in accordo con Conte, prenderanno una decisione verso fine stagione. C’è la possibilità che tale opzione venga esercitata, dato che l’ex Torino è un elemento molto stimato nello spogliatoio e lo stesso allenatore lo apprezza pur non ritenendolo un titolare.

Il Milan si è fatto avanti e adesso attende sviluppi. L’opzione di rinnovo a favore dell’Inter è un ostacolo all’operazione a parametro zero pensata dal club rossonero. D’Ambrosio anche in rossonero non avrebbe il posto assicurato, nel suo ruolo naturale è Davide Calabria il titolare. Dunque il giocatore stesso dovrà pensare bene a come proseguire la propria la carriera.

La società di via Aldo Rossi potrebbe non confermare Diogo Dalot, arrivato in prestito secco dal Manchester United, e dunque pensa a un nuovo terzino destro. Il numero 33 nerazzurro è un’idea, ma ce ne sono anche altre che Paolo Maldini e Frederic Massara valutano.