La formazione dei calciatori più espulsi: c’è Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic figura nella formazione Transfermarkt dei calciatori più forti ma che hanno ricevuto più cartellini rossi in carriera 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic vs arbitro (©Getty Images)

Se Zlatan Ibrahimovic ha raggiunto il successo e conquistato la fama di cui oggi gode è certamente merito anche del suo particolare carattere. Nella storia della sua carriera, il gigante svedese, che oggi veste la maglia rossonera, si è messo in mostra non soltanto a colpi di tacco e gol. Soprattutto nei suoi primi anni da star indiscussa, Zlatan ha dato adito alla sua veemenza, presunzione, ma anche affermando la sua grande fisicità sul campo.

Queste pesanti sfumature caratteriali, a volte, gli sono costate care. Non è difficile ricordare le molteplici volte in cui Ibra è stato mandato precocemente negli spogliatoi perchè espulso dall’arbitro. Sono state tante le maglie di top club europei che lo svedese ha vestito, ma il suo carattere e la sua veemenza sul campo sono state sempre delle costanti.

Non è un caso che Ibrahimovic sia uno dei campioni del XXI secolo più forti, ma che ha anche ricevuto un alto numero di cartellini rossi. Come lo sappiamo? Transfermarkt, noto portale di raccolta dati sul calcio, ha creato una formazione molto particolare, e se vogliamo anche simpatica.


Leggi anche:


Ibrahimovic, sono 14 le espulsioni in carriera

Il portale Transfermarkt ha stilato la formazione dei calciatori del XXI secolo più forti, ma che hanno ottenuto un maggior numero di cartellini rossi in carriera. Questa tiene in considerazione i migliori cinque campionati europei. Ebbene, parliamo di un modulo 4-3-1-2, nel quale Ibrahimovic fa reparto insieme a Cristiano Ronaldo. I due sono gli attaccanti migliori ma che sono stati più espulsi durante la loro carriera: lo svedese ben 14 volte, e il portoghese 11.

Ibrahimovic espulsione
Ibrahimovic espulso Parma-Milan (©Getty Images)

Non è una novità che ci lascia proprio a bocca aperta. Conosciamo molto bene il carattere di Zlatan, anche se pare che da quando sia ritornato a vestire i colori rossoneri il suo atteggiamento da “bad boy” si sia un pò placato. Forse, adesso, il problema per Ibra è la reputazione che si è creato in passato. In questa stagione col Milan ha già collezionato due espulsioni, una in campionato e una in Coppa Italia.

Ma ecco la formazione completa di Transfermarkt: