Vice Ibrahimovic, Scamacca si candida | Il Sassuolo fissa il prezzo

Il Milan prenderà un vice Ibrahimovic nel prossimo mercato estivo. Tra gli attaccanti visionati c’è Scamacca, che domani giocherà a San Siro.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca e Matthijs De Ligt (©Getty Images)

Domani alle 12:30 il Milan riceve il Genoa a San Siro e tra gli osservati speciali della partita ci sarà sicuramente Gianluca Scamacca. Per il 22enne attaccante romano sarà un vero e proprio test.

Infatti, il club rossonero sta valutando anche lui per rinforzare il reparto offensivo nella prossima sessione estiva del calciomercato. Salvo sorprese, a Mario Mandzukic non verrà rinnovato il contratto e di conseguenza dovrà essere acquistato un nuovo centravanti. Il numero 9 della squadra di Davide Ballardini è tra i profili che sono stati seguiti con attenzione in questa stagione.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, quanto costa Scamacca

Scamacca in un’intervista concessa al settimanale Sportweek ha già ammesso che sarebbe disposto a fare il vice di un attaccante di 39 anni, ovvero Zlatan Ibrahimovic. Ovviamente la sua disponibilità non basta, anche se è un buon punto di partenza.

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che il Sassuolo, proprietario del cartellino del giocatore, vuole una cifra vicina ai 30 milioni di euro per cederlo. Il Milan aveva già fatto un tentativo a gennaio e pure la Juventus ci ha provato, però il club emiliano ha rifiutato le offerte arrivate e ha preferito lasciare il centravanti in prestito al Genoa affinché giocasse continuità a crescesse.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (©Getty Images)

Scamacca in questa stagione ha realizzato 5 gol e 2 assist nelle 25 presenze collezionate in Serie A, mentre in Coppa Italia ha segnato 4 reti in 3 partite. Frederic Massara, direttore sportivo rossonero, lo conosce dai tempi in cui militava nella Roma e lo ha seguito anche nell’esperienza a Genova.

Il Milan lo ha inserito in una lista di candidati per il ruolo di vice Ibra. Non c’è ancora alcuna trattativa, anche perché prima la dirigenza deve risolvere la grana rinnovi e solamente in seguito si potrà concentrare sulla campagna acquisti. Scamacca piace e verrà osservato con interesse nel match di domani a San Siro.