Superlega | Milan, niente confronto giocatori-Gazidis: il retroscena

Ivan Gazidis avrebbe voluto parlare alla squadra della nascita della Superlega. Maldini, però, ha chiesto e ottenuto che ciò non accadesse per non mischiare l’aspetto societario con quello del campo

Maldini e Gazidis
Maldini e Gazidis (©Getty Images)

Le parole di Paolo Maldini nel pre-gara di Milan-Sassuolo, in merito alla Superlega, hanno lasciato intendere che i rapporti all’interno della dirigenza si sono nuovamente un po’ raffreddati.

Il Direttore Tecnico, scusandosi con i tifosi, si è detto all’oscuro di quanto stesse succedendo. La Repubblica, in edicola stamani, riporta un retroscena legato alla nascita della nuova competizione.


Leggi anche:


Il retroscena

Dopo la lunga notte di domenica, quando di fatto, è nata la Superlega, Ivan Gazidis, avrebbe voluto parlare del tema ai calciatori a Milanello. Un’idea di spiegazione bocciata da Paolo Maldini, che avrebbe chiesto e ottenuto che il focus fosse il campo e la partita contro il Sassuolo, in modo da non mischiare le questioni societarie dirigenziali con quelle sportive.