ML – Milan, Ibrahimovic e Theo Hernandez ancora a parte

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, anche oggi Zlatan Ibrahimovic e Theo Hernandez non si sono allenati insieme al resto della squadra 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (AC Milan Twitter)

Notizie che non confortano a pieno quelle che arrivano da Milanello. Secondo le informazioni in possesso della nostra redazione, Zlatan Ibrahimovic e Theo Hernández hanno svolto un lavoro personalizzato anche oggi.


Leggi anche:


Niente allenamento in gruppo, quindi, per i due, che sono ancora alle prese con dei problemi muscolari ad un polpaccio. La giornata di domani sarà assolutamente decisiva per Stefano Pioli, che potrà comprendere se Zlatan e Theo saranno convocabili per il match di lunedì sera contro la Lazio.

È certo che la loro assenza potrà pesare, e non poco, all’intera squadra. Parliamo di due calciatori chiave dello scacchiere di Pioli.

Ibrahimovic a Milanello con i suoi figli

Una simpatica notizia quella che apprendiamo da Sky Sport. L’inviato a Milanello, Peppe Di Stefano ha raccontato che nell’allenamento odierno, Zlatan Ibrahimovic ha portato con sé i suoi due figli.

Il 14enne e il 12enne sono entrambi in prestito al Milan dalla squadra svedese dell’Hammarby, e si allenano al campo Vismara. Oggi, Ibrahimovic ha voluto far conoscere ai suoi due figli una realtà ben più grande e prestigiosa.

Ibrahimovic assente contro la Lazio; piccola speranza per Theo Hernandez

Peppe Di Stefano, l’inviato di Sky Sport a Milanello, ha fatto sapere che è quasi certa l’assenza di Ibrahimovic nel match di lunedì sera contro la Lazio. Lo svedese non ce la fa a recuperare dall’infortunio. Leggermente diversa la situazione di Theo Hernandez, per il quale sopravvive una piccola speranza. Le parole del giornalista:

Dall’infermeria di Milanello non arrivano buone notizie. Ibrahimovic non ce la fa a recuperare, quindi sarà il grande assente nel match contro la Lazio. Resiste una piccolissima speranza di vedere dalla panchina Theo Hernandez, ma per capire se sarà convocabile o meno bisognerà aspettare la giornata di domani. Il Milan partirà in aereo per Roma domani dopo la conferenza di Pioli. Non viaggerà nella stessa giornata della partita come ha fatto nelle altre trasferte. Segno di come questo match sia molto delicato”.