Calciomercato Milan, sfida alle big per il nuovo De Bruyne

Il Milan si inserisce sulla caccia al giovanissimo talento, che piace anche ad un paio di club rivali nella stessa Serie A.

Maldini, Massara e Capello
Maldini, Massara e Capello (acmilan.com)

In attesa di capire quale sarà il traguardo finale in campionato del Milan per la stagione 2020-2021, i dirigenti rossoneri sono sempre attivi e al lavoro sul fronte mercato. In particolare si starebbe muovendo con continuità la macchina dell’area scouting.

L’intento del club è quello non solo di arricchire la rosa della prima squadra con calciatori, giovani o meno, che possano essere utili e funzionali al gioco di Stefano Pioli nell’immediato. Ma anche di reperire talenti di prospettiva, anche sotto i 18 anni, da inserire nel settore giovanile.

Secondo le ultime indiscrezioni giunte da Sky Sport, il Milan avrebbe in tal senso messo nel mirino un ragazzo giovanissimo di origine danese. Un calciatore di neanche 16 anni che in patria viene già accostato ad un certo Kevin De Bruyne, il campione del Manchester City.


Leggi anche:


Chi è Mads Beyer, il tuttocampista danese che piace in Italia

Il talento in questione si chiama Mads Beyer Pasternak. E’ un classe 2005, quindi praticamente ancora un ragazzino, ma che secondo i ben informati rappresenterebbe uno dei maggiori astri nascenti del calcio in Danimarca ed in tutto il nord Europa.

Beyer è un centrocampista tuttofare, di fisicità ma anche di qualità tecnica. Gioca nel settore giovanile del Brondby, in patria, ed ovviamente non ha ancora esordito in prima squadra visto che compirà 16 anni soltanto ad agosto. Ma c’è chi scommette che il ragazzo potrà debuttare già all’inizio della prossima stagione con i big.

Beyer
Mads Beyer (©Getty Images)

La cosa che sorprende di Beyer è che per un centrocampista alto 1,87 metri abbia anche un dinamismo eccellente nei movimenti e che sappia dare del tu al pallone senza alcun problema. Lo sa bene la selezione Under-16 della Danimarca che lo ha già eletto a leader.

Il Milan ha dunque iniziato a monitorare il giovanissimo danese da qualche tempo. Ma i rossoneri sono in buona compagnia: anche gli osservatori di Inter e Juventus si starebbero muovendo nella stessa direzione. Possibile futuro in Italia dunque per Beyer, che troverebbe in Serie A diversi connazionali, come il difensore Simon Kjaer che potrebbe anche convincerlo a scegliere la strada rossonera.