Rinnovo Donnarumma, il Milan lancia l’ultimatum: i dettagli

Il portiere del Milan è sempre più vicino alla scadenza. Il Milan intanto chiede risposte prima che sia troppo tardi per rinnovare.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Inevitabilmente la questione Gianluigi Donnarumma rischia di mettersi di traverso per il Milan. La ravvicinata scadenza contrattuale rende il futuro del portiere milanista un vero e proprio rebus, complici pure i tentennamenti sull’ipotesi rinnovo.

In realtà per il Milan la situazione è piuttosto chiara. Donnarumma è considerato un patrimonio del club oltre che uno dei portieri migliori del calcio internazionale. Per questo motivo Paolo Maldini e compagnia hanno messo sul piatto un’offerta da circa 8 milioni netti a stagione per blindarlo ed evitare di perderlo a costo zero.

Un’offerta giudicata consona ed idonea a livello economico dai dirigenti Milan. Ma che evidentemente non convince ancora del tutto né Donnarumma né il suo vulcanico e scomodo agente Mino Raiola. Come è risaputo, c’è la sua regia dietro all’annosa vicenda, visto che il procuratore italo-olandese ha subito sparato alto nelle richieste per il rinnovo di Gigio.

Come sostiene oggi Tuttosport, il Milan inizia a stufarsi delle mancate risposte di Donnarumma e del suo entourage. La scadenza è sempre più vicina e dunque i rossoneri sono pronti a dare un ultimatum al portiere per decidere definitivamente il proprio futuro.


Leggi anche:


Donnarumma, risposta al Milan entro gli Europei

Ultimatum già fissato dal Milan. Il club rossonero vuole una risposta da Donnarumma entro 30 giorni, dunque per la fine del mese di maggio. In quel periodo sarà già terminato il campionato e lo stesso portiere avrà probabilmente più chiara la situazione.

Ma il Milan vuole evitare che Gigio parta per la missione EURO 2021 con la Nazionale italiana senza aver definito la propria posizione. La spedizione itinerante degli azzurri prenderà il via ufficialmente l’11 giugno con la sfida inaugurale contro la Turchia. Per quella data il Milan dovrà già conoscere la scelta di Donnarumma.

Intanto si intensificano le voci su un ritorno di fiamma della Juventus. Sembra però più una mossa di Raiola che una vera e propria manifestazione d’interesse dei bianconeri. Probabilmente al momento l’ultimo dei pensieri juventini è quello di ingaggiare un nuovo portiere. Ma da qui al 30 giugno può ancora succedere di tutto.