Calciomercato Milan, Tassotti consiglia un acquisto: “È molto interessante”

Theo Hernandez non ha un vero sostituto al Milan, ma Maldini lo comprerà nel mercato estivo. Tassotti suggerisce Mykolenko della Dinamo Kiev.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©Getty Images)

Tra le operazioni che il Milan farà nel prossimo calciomercato estivo ci sarà l’acquisto di un nuovo terzino sinistro. Stefano Pioli non ha in organico un vero vice di Theo Hernandez e la dirigenza porrà rimedio a questa mancanza.

In questa stagione il mister ha adattato Diogo Dalot al ruolo di laterale sinistro difensivo. Il portoghese ha alternato prestazioni sufficienti ad altre non convincenti. La sua posizione naturale è quella di terzino destro, ma ha Davide Calabria davanti nelle gerarchie e dovunque ha dovuto adattarsi a giocare sull’altra fascia. Il suo futuro è incerto, essendo arrivato in prestito secco dal Manchester United e non avendo pienamente convinto.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Mykolenko per la fascia sinistra

Il Milan ha già sotto contratto un terzino sinistro che, però, non è adesso in organico. Si tratta di Diego Laxalt, in prestito secco dal Celtic e che verrà ceduto a titolo definitivo nel mercato estivo. La speranza è che il club di Glasgow decida di intavolare una trattativa per acquistare il cartellino, altrimenti i rossoneri dovranno attendere altre offerte oppure proporre il giocatore.

Mauro Tassotti, grande ex del Milan e attuale vice di Andriy Shevchenko nella nazionale ucraina, nell’intervista concessa al quotidiano Tuttosport suggerisce l’acquisto di Vitaliy Mykolenko: «Io non ci ho mai parlato con il Milan. Quando mi è stato chiesto un profilo interessante del calcio ucraino ho fatto il suo nome. È un giocatore giovane che potrebbe servire ai rossoneri, ma bisogna dargli il tempo di crescere».

Vitaliy Mykolenko
Vitaliy Mykolenko (©Getty Images)

Mykolenko a fine maggio compirà 22 anni, è un calciatore che per età e potenziale potrebbe rientrare nel progetto Milan. La Dinamo Kiev vorrebbe circa 15 milioni di euro per cedere il proprio gioiello, però il prezzo è trattabile.

Sicuramente Paolo Maldini ha avuto modo di parlare con Shevchenko di questo calciatore. Da vedere se verrà avviata una negoziazione con la Dinamo Kiev per provare a comprare il cartellino.