Milan, ora si fa dura | Corsa Champions in salita: il calendario

Seconda sconfitta consecutiva per il Milan, che cade all’Olimpico contro una bella Lazio. Ecco il calendario delle prossime 5 giornate.

Reina e Kessie
Reina in uscita su Kessie (©Getty Images)

Seconda sconfitta consecutiva nel giro di quattro giorni. In più risvegliando una diretta rivale per l’alta classifica, pronta a reinserirsi nella corsa al quarto posto. Una notte da incubo per il Milan quella di ieri all’Olimpico, che ha decretato la fine del sogno ed il ritorno piedi per terra.

L’analisi della partita tra Lazio e Milan è semplice. Biancocelesti belli da vedere e molto cinici sotto porta. Segnano tre gol in ripartenza (quattro se si conta quello in offside di Lazzari) e blindano perfettamente la propria difesa. Dall’altra parte la banda Pioli distratta, sprecona nonostante abbia dominato il campo per quasi tutto il primo tempo.

In uno scontro diretto si sa, vince chi vede meglio la porta avversaria ed evita tentennamenti nella fase calda. Simone Inzaghi, rientrato in panchina dopo lo stop per Covid, lo aveva detto: “Questa è una finale, e noi di solito le finali le vinciamo”. Atteggiamento giusto, completamente diverso dal caos milanista visto ieri.

Le tre reti subite dal Milan sono risultate simili nella confezione. Invenzione biancoceleste sulla trequarti, mancata copertura del centrocampo milanista, e via libera per gli scatenati Correa ed Immobile. Tre marcature pregevoli, tre disastri difensivi del Diavolo.


Leggi anche:


Caccia alla Champions, Milan atteso da due scontri diretti

Ora si fa dura, durissima. Nel giro di due mesi il Milan è passato dal comandare la Serie A e pensare persino di tenere testa all’Inter per lo Scudetto, fino a scivolare al quinto posto dopo le recenti sconfitte consecutive con Sassuolo e Lazio.

Sì perché la classifica recita Atalanta al secondo posto con 68 punti, mentre il Milan è appaiato a 66 assieme a Juventus e Napoli. Qui si fa largo la parziale classifica avulsa tra queste tre squadre, che vede i rossoneri sfavoriti e dunque momentaneamente fuori dalla zona Champions.

Non era mai successo in questa stagione. Ed accade proprio nel momento più caldo, quando è iniziato il rush finale e la corsa all’obiettivo più ricco ed ambito. Pioli sa di dover chiedere il 110% ai suoi per le ultime cinque giornate, una volata tosta e impossibile da fallire.

Calendario
Foto Gazzetta dello Sport

Il calendario non premia il Milan. In programma due scontri diretti in trasferta, sul campo di Juventus prima e Atalanta poi. Ma anche tre match casalinghi da non sottovalutare: Benevento, Torino e Cagliari. Ovvero le tre squadre che si stanno giocando all’ultimo sangue la permanenza in Serie A. Pronosticare come finirà è impresa ardua.