Rinnovo Donnarumma, il fattore decisivo: le ultime da Di Marzio

Gigio Donnarumma ancora incerto sul suo futuro al Milan, la trattativa per prolungare il contratto è difficile. Di Marzio spiega lo scenario.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Il Milan non ha perso le speranze di riuscire a rinnovare il contratto di Gianluigi Donnarumma. Nonostante la trattativa stia risultando più complicata del previsto, non è ancora finita.

Gianluca Di Marzio, noto giornalista sportivo esperto di calciomercato, a Sky Sport ha spiegato qual è la situazione: «Dipenderà dal quarto posto. La volontà di Donnarumma, al di là dell’aspetto economico, è quella disputare la Champions League. Non vi ha giocato neppure un minuto finora. Se il Milan non si qualifica per la Champions, ciò avrà un peso nella scelta del portiere».


Leggi anche:

Calciomercato Milan, Donnarumma addio? Maignan favorito

Il fattore Champions League è determinante per il futuro dell’estremo difensore campano, che ha voglia di mettersi alla prova della competizione più importante di tutte. Al momento il Milan sta rischiando di restare fuori, però è ancora pienamente in corsa per raggiungere l’obiettivo.

Quando sarà chiaro se il Milan farà o meno la Champions, probabilmente si arriverà a un epilogo della telenovela inerente il rinnovo di Donnarumma. Sicuramente un eventuale addio a parametro zero rappresenterebbe uno shock e attirerebbe tante critiche a Gigio, lanciato nel grande calcio e riempito di soldi dal club rossonero in questi anni.

In caso di addio del portiere di Castellammare di Stabia, a Milanello potrebbe arrivare Mike Maignan dal Lille. Proprio Sky Sport ha rivelato che ci sarebbe già un’accordo di massima per l’operazione, che costerebbe al Milan circa 12 milioni più bonus per il cartellino del portiere francese classe 1995.