Milan, Romagnoli: “Dobbiamo isolarci. Pronto a dare tutto me stesso”

Alessio Romagnoli ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la meritata vittoria contro il Benevento a San Siro. Le sue parole 

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

In Milan-Benevento, match appena terminato, Alessio Romagnoli è tornato ad indossare la fascia da capitano rossonero. Il difensore centrale è tornato titolare dopo il lungo infortunio e le tre partite in panchina. Alessio ha giocato un’ottima partita e la porta inviolata del Milan ne è in parte una dimostrazione.

Romagnoli è stato intervistato nel post-gara ai microfoni di DAZN. Questi i temi trattati e le parole del difensore rossonero:


Leggi anche:


Sulla vittoria contro il Sassuolo: Era fondamentale, sappiamo tutti che a Roma non abbiamo fatto bene e stasera abbiamo fatto una grande partita. Mancano quattro match e dobbiamo fare sempre di più”.

Sul ritorno da titolare: Vorrei sempre giocare, poi le scelte le fa il mister, io sono sempre pronto a dare tutto me stesso fin quando sono qui. L’obiettivo è andare in Champions”.

Sulla prossima contro la Juventus: Noi stiamo bene, abbiamo passato un momento così ma dobbiamo isolarci e pensare solo al campo”.

Sul suo futuro e possibile rinnovo col Milan: Ho un altro anno di contratto, la domanda va fatta ai dirigent e non a me”