Calciomercato | Non solo Donnarumma: estate calda per Raiola

O rinnovo o cessione. Il Manchester United non arriverà a scadenza di contratto con Pogba. Mino Raiola fa discutere non solo in Italia ma anche all’estero

Mino Raiola
Mino Raiola (©Getty Images)

Sarà un’estate calda quella di Mino Raiola. Il noto agente italo-olandese deve fare i conti con diversi suoi assisti pronti a cambiare maglia.

Il mondo Milan è chiaramente interessato per la vicenda Donnarumma, che non ha ancora firmato il rinnovo e che potrebbe trasferirsi alla Juventus. Con i rossoneri ci sarà da discutere anche di Alessio Romagnoli, che vedrà scadere il proprio accordo con il Diavolo il 30 giugno 2022. Non c’è molto tempo se non si vuole correre il rischio di ritrovarsi in una situazione analoga a quella che si sta vivendo con Donnarumma. Se la richiesta di sei milioni di euro dovesse essere confermata, la permanenza del capitano appare davvero complicata.


Leggi anche:


Estate movimentata

Guardando un po’ oltre al Milan, questa potrebbe essere l’estate del cambio di maglia di Rodrigo De Paul, così come di Malen, attaccante in forza al Psv. Entrambi i calciatori piacciono ai rossoneri ma fare affari con Raiola non è mai facile.

La prossima, potrebbe essere inoltre, l’estate del cambio di maglia di Haaland, anche se per strapparlo al Borussia Dortmund servirà una cifra superiore ai 100 milioni di euro. Il bomber norvegese, che non smette di segnare, piace a tutte le big del calcio europeo ma la spesa d’affrontare è davvero di quelle importanti.

Ci vogliono tantissimi soldi anche per Paul Pogba. Il francese, con un contratto in scadenza nel 2022, sembra davvero trovarsi di fronte ad un bivio: il Manchester United, come riporta The Sun, vorrebbe trattenerlo anche se è consapevole che serviranno più di 500 mila euro a settimana. I Red Devils però non si faranno tenere ‘in ostaggio’ da Raiola e senza rinnovo l’intenzione è di vendere Pogba prima dell’inizio dell’Europeo