Calhanoglu risponde ai critici: il post social per “zittirli”

Calhanoglu si sfoga su Instagram replicando ai suoi detrattori. Il numero 10 del Milan ha pubblicato un post con il video del gol al Sassuolo.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Il 2o20 è stato l’anno del rilancio per Hakan Calhanoglu, finalmente visto ad alti livelli dopo due stagioni e mezza altalenanti al Milan. Ma nel 2021, forse anche a causa di Covid e problemi fisici, il rendimento è tornato scostante.

A condizionarlo potrebbe essere anche le incertezze sul suo futuro. Infatti, com’è noto, il contratto con il club rossonero scade a giugno 2021 e la trattativa per il rinnovo non è vicina all’accordo. L’offerta è da circa 4 milioni di euro netti all’anno, mentre il suo agente Gordon Stipic ne chiede 5.


Leggi anche:


Calhanoglu su Instagram replica ai detrattori

Paolo Maldini, Frederic Massara e Ivan Gazidis sembrano poco disposti ad aumentare la proposta. Ora il centrocampista offensivo turco guadagna circa 2,5 milioni netti a stagione, quindi l’offerta da 4 milioni avanzata dal Milan può essere considerata più che congrua.

Questa situazione di stallo ha attirato critiche nei confronti di Calhanoglu, che come Gigio Donnarumma viene contestato per il fatto di non rinnovare con il club nonostante i tanti soldi messi sul tavolo. E i commenti negativi non mancano neppure quando le prestazioni non sono del livello atteso.

Nelle scorse ore Calhanoglu ha voluto dare una risposta ai critici tramite Instagram, dove ha pubblicato il video del bel gol segnato al Sassuolo (partita persa 1-2 a San Siro) e ha scritto il seguente messaggio nel post: “Quando queste persone parlano troppo“. E c’è anche un faccino eloquente che invita a fare silenzio.

Secondo l’ex Bayer Leverkusen, c’è chi parla eccessivamente e lui vorrebbe zittire tali persone. Deve aver letto e sentito un po’ di cose che non gli sono piaciute e che lo hanno portato a sfogarsi sul suo profilo ufficiale Instagram.