Sportmediaset – Milan, Pioli a rischio: da Fonseca a Sarri, le suggestioni

Il Milan punta alla qualificazione alla Champions League. Ma se questa non dovesse arrivare Pioli potrebbe dire addio al Milan. Si pensa già ai possibili sostituti 

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

Fatidica la qualificazione alla prossima Champions League per il Milan. Se l’obiettivo non venisse raggiunto molte cose potrebbero cambiare in vista della prossima stagione. Forse, e prima di ogni cosa, l’allenatore.

Stefano Pioli ha condotto la squadra in maniera eccellente da inizio 2020. Una cavalcata fantastica quella dei rossoneri, che sino alla 21esima giornata di questo campionato hanno capeggiato la classifica di Serie A.

Le cose sono nettamente cambiate a partire dal 2021. Tanti gli infortuni, certo, ma anche i risultati mediocri. Il Milan, da quasi certamente qualificato alla prossima Champions, è scivolato dal secondo al quinto posto, per poi risalire al quarto dopo la vittoria contro il Benevento.

La lotta alla Champions è però molto serrata, con Napoli, Juventus e Lazio determinati a rientrarci. Il calendario del Milan non è dei migliori, dato che in quattro partite rimaste deve ancora affrontare la squadra di Pirlo e l’Atalanta.

Difficile fare previsioni di qui sino alla fine effettiva del campionato, ma è certo che il Milan rischia di tornare in Europa League. Se così fosse, l’enorme ed eclatante scivolone della squadra non verrebbe perdonato a Stefano Pioli, che sarebbe il primo a pagarne le conseguenze.

La sua permanenza in rossonero da tecnico dipende molto dalla qualificazione alla prossima Champions League. In caso di mancato obiettivo, il Milan sta forse già pensando ai possibili canditati alla panchina rossonera.


Leggi anche:


Sportmediaset – Fonseca, Sarri o Shevchenko?

In un suo articolo, Sportmediaset ha fatto una panoramica degli allenatori più prestigiosi che sono sul mercato attualmente. Dopo l’approdo di Mourinho alla Roma, rimangono da definire le sorti di grandi allenatori quali Allegri, Sarri e Spalletti.

Per quanto concerne il Milan, tra questi nominati, Maurizio Sarri è una suggestione da non lasciarsi scappare. L’ex Napoli e Juventus è alla ricerca di un nuovo progetto ambizioso da sposare, e se non ritornasse in Inghilterra (Arsenal o Totthenam) l’ipotesi Milan rimarrebbe aperta.

Sarri
Maurizio Sarri

Rilevante anche il nome di Paulo Fonseca, che dopo la stagione non fortunata alla Roma potrebbe essere una valida alternativa a Stefano Pioli in caso di mancata qualificazione alla Champions League.

Per ultimo, Sportmediaset, nomina l’ex rossonero Shevchenko come possibile candidato alla panchina rossonera. Un nome che fa brillare gli occhi ai tanti tifosi milanisti. L’ucraino si è dimostrato un eccellente tecnico alla guida della sua Nazionale, e il ritorno in rossonero, da allenatore, è forse l’idea più suggestiva in ballo.

Insomma, bisognerà aspettare la fine e l’esito della stagione di Serie A in corso. Certo è che il Milan, se non rientrasse tra le prime quattro, potrebbe esser costretta ad un cambio in panchina.