Juve-Milan, Kjaer su Ronaldo: “Un piacere giocare contro di lui, è il top”

Simon Kjaer ha presentato la gara contro la Juventus ai microfoni di Sky Sport. Il centrale danese ha espresso una dettagliata riflessione sul bianconero Cristiano Ronaldo

Kjaer Ronaldo
Kjaer vs Ronaldo (©Getty Images)

Ormai, Simon Kjaer c’ha preso gusto a parlare davanti ai microfoni. Il difensore centrale danese non si fa molti scrupoli a metterci la faccia e ad esprimere la propria opinione sulle varie questioni riguardanti il Milan.

Nella giornata di oggi ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendosi sulla prossima e decisiva gara di campionato. C’è in programma Juventus-Milan, match molto probabilmente cruciale per le sorti della classifica in ottica Champions League.

Chi tra le due compagini conquisterà i tre punti potrà sentirsi con un piede nell’Europa delle grandi. C’è molta attesa in vista del big match di domenica sera. Sicuramente gli stessi giocatori sentono la pressione ma anche l’eccitazione per una gara così decisiva.

Simon Kjaer si è molto focalizzato su Cristiano Ronaldo, uno tra i bianconeri più temibili in vista di Juventus-Milan. Queste le parole del danese ai microfoni di Sky Sport:


Leggi anche:


“È sempre stato un piacere giocare contro Cristiano, sin dalla prima volta, circa 11-12 anni fa. È un calciatore che è cambiato tanto rispetto a 11 anni fa, ma è sempre stato un campione e non c’è bisogno di discutere su questo. Lui vive per i goal: può fare una partita non perfetta, ma se c’è un pallone al 90esimo lui fa di tutto per metterlo in porta. È sempre in partita, per questo è considerato il top del calcio degli ultimi 10-15 anni”.