Il giornalista: “Donnarumma alla Juve? Non è così una grande possibilità”

Il giornalista Guido Vaciago ha detto la sua su Juventus-Milan. Attenzioni puntare anche su Gianluigi Donnarumma, finito nel mirino dei bianconeri

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (© Getty Images)

Manca pochissimo per Juventus-Milan, un match che vale una stagione. Una vittoria, infatti, avvicinerebbe tantissimo una delle due squadra alla qualificazione in Champions League.

Pirlo e Pioli sono reduci da due vittorie ma è evidente che i due team non arrivano all’appunto di Torino nel loro momento migliore. I due tecnici, però, non dovranno fare i conti con defezioni: l’unico assente è, infatti, solo lo squalificato Samu Castillejo.

In vista del match, in programma stasera alle ore 20.45, il giornalista Guido Vaciago è stato intervistato da ‘Tutti Convocati’: “La Juve contro le difese schierate ha faticato da morire, non ha giocatori che saltino l’uomo facilmente – afferma il giornalista di Tuttosport – Se il Milan attaccherà, lasciando spazio a Chiesa, Rabiot e Morata, allora i rossoneri rischiano di perdere. Quella è la partita che la Juve sa fare”.

Cristiano Ronaldo distratto – “L’Europeo può essere certamente un fattore distraente per Cristiano Ronaldo – prosegue -. In questo momento la Juventus ci penserebbe di sicuro se ci fossero squadre interessate a prenderlo, ma la fila non sembra esserci ad ora”.

Juve unita – “Non è casuale la presenza di John Elkann questa sera a Torino. E’ un messaggio che significa che la famiglia Agnelli è compatta e unita comunque vada la battaglia con la UEFA sulla Superlega”.


Leggi anche:


Futuro Donnarumma

Impossibile non parlare del futuro di Gianluigi Donnarumma. L’estremo difensore – come più volte raccontato – non ha ancora firmato il rinnovo di contratto con il Milan e a in attesa di sviluppi c’è la Juventus, pronta ad approfittarne, prendendo il portiere a parametro zero.

Vaciago, in merito alla possibilità di vedere il classe , in futuro, con la maglia bianconera, si è così espresso: “Sono convinto che esista una possibilità che Gigio giochi nella Juventus la prossima stagione, ma che non sia così grande come possibilità. Non semplice piazzare il polacco”.

Sarà dunque una partita particolare per Donnarumma ma anche per lo stesso Szczesny: “Se non è sereno Donnarumma, non lo è manco Szczesny, perché i destini si incrociano”.