Castillejo su Brahim Diaz: “E’ tutto cuore. Ci tiene tanto al Milan”

Durante la sua intervista per Milan Tv, Samu Castillejo si è soffermato a parlare del compagno e connazionale Brahim Diaz. Solo parole al miele per lui 

Brahim Diaz e Castillejo
Brahim Diaz e Castillejo (acmilan.com)

Hanno stupito le prestazioni di Brahim Diaz nelle ultime due gare giocate. Due incontri ostici, entrambi disputati a Torino, e dove Brahim è stato il prescelto di Stefano Pioli a giocare da titolare.

Lo spagnolo si è fatto trovare super pronto e non ha minimamente deluso le aspettative. Due match, due gol e due performance da brivido. I media non fanno altro che parlare di lui, e soprattuto del suo futuro. Come ben sappiamo, il classe 1999 è legato al Milan da un prestito secco. Arrivato dal Real Madrid, molto del suo destino si deciderà in estate. Il club rossonero certamente vorrebbe tenerlo con sè almeno per un’altra stagione.


Leggi anche:


Nella giornata di oggi, ha parlato di Brahim Diaz il connazionale Samu Castillejo. Tra i due c’è un rapporto molto speciale. Dai vari social si può notare come Brahim e Samu siano molto complici e legati. Probabilmente, il fatto che entrambi siano originari di Malaga influisce e non poco sul loro rapporto.

Ebbene, Castillejo, ai microfoni di Milan Tv ha espresso grande ammirazione per il compagno Brahim Diaz, e ha affermato che questo è molto legato al club rossonero, motivo che potrebbe spingerlo a prolungare la sua permanenza al Milan. Queste la dichiarazione del numero 7 rossonero:

“È un ragazzino, ha 21 anni, è tutto cuore. Molto bravo, un ragazzo di famiglia. Anche la famiglia vive qui con lui. È un giocatore molto forte, mi sento molto molto contento per lui, per quello che ha fatto in queste due partite. So che ci tiene tanto al Milan, al club. Tutti lo abbiamo accolto molto bene perchè lui si far volere molto bene”.