Milan-Cagliari, Pavoletti: “Capiranno che non è facile batterci”

Leonardo Pavoletti, in un’intervista rilasciata oggi, ha parlato della prossima gara di campionato contro il Milan. 

Leonardo Pavoletti
Leonardo Pavoletti (©Getty Images)

Domenica sera andrà in scena a San Siro un cruciale Milan-Cagliari. Entrambe le squadre sono assetate di punti, dato che i rossoneri vogliono assolutamente la qualificazione in Champions League, e i sardi la salvezza dalla retrocessione.

Il Cagliari, con una vittoria, potrebbe essere aritmeticamente salva. Il Milan, se vincesse, e se l’Atalanta non dovesse perdere contro il Genoa, sarebbe allo stesso modo certa del piazzamento tra i primi quattro posti in classifica.

Sarà un match assolutamente combattuto, tra due formazioni che sanno benissimo cosa vogliono. Ovviamente, la squadra di Pioli non dovrà sottovalutare la formazione guidata da Semplici. Il Cagliari, nelle ultime gare disputate, ha dimostrato di potersela giocare con chiunque.

Tale concetto lo ha ribadito con veemenza Leonardo Pavoletti, attaccante della squadra sarda. Intervistato ai microfoni de “Il Cagliari in diretta”, ha parlato della gara decisiva contro il Milan. Il classe 1988 vuole la salvezza già domenica:


Leggi anche:


“Adesso ci godiamo tutte le partite. Il Milan sta davvero bene ma noi abbiamo dimostrato che siamo presenti. Con il nostro atteggiamento anche i rossoneri si renderanno conto che incontrare il Cagliari in questo momento è difficile. Sono sicuro che metteremo in campo una bella prestazione, vogliamo chiuderla già domenica”.