Calciomercato Milan, riscatto Tomori e Tonali | Maldini ha deciso

Il Milan presto sarà chiamato a prendere decisioni sui riscatti di Tomori e Tonali. Sembra che Maldini abbia già fatto la sua scelta, in accordo con Elliott e Gazidis.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©Getty Images)

Non ci sono dubbi sul valore di Fikayo Tomori. Al netto di alcuni errori, il difensore inglese ha dimostrato di poterci stare al Milan. E i margini di miglioramento sono ancora grandi.

Il centrale arrivato dal Chelsea ha avuto un ottimo impatto a Milanello, conquistando quasi subito Stefano Pioli e mettendoci poco tempo a prendersi la maglia da titolare. Ha scalzato capitan Alessio Romagnoli dal suo posto e ha messo in campo numerose prestazioni convincenti.


Leggi anche:


Tomori, il Milan eserciterà il diritto di riscatto

Il Milan a fine stagione sarà chiamato a decidere se acquistare o meno il cartellino di Tomori. Com’è ormai risaputo, c’è un prezzo da 28 milioni di euro pattuito con il Chelsea per il diritto di riscatto. La qualificazione in Champions League può consentire di fare tale investimento, sicuramente oneroso, ma su un difensore che è già a un ottimo livello e può crescere ulteriormente.

La Gazzetta dello Sport spiega che il Milan ha ormai deciso di esercitare l’opzione di acquisto per Tomori. Si tratta di uno sforzo economico importante, però il club è convinto del valore del difensore e ritiene giusto confermarlo per il futuro.

L’inglese nelle ultime due partite è stato nuovamente perfetto, dopo alcune prestazioni negative. Ha dimostrato di sapersi rialzare dai momenti difficili e ha anche caratteristiche tecnico-tattiche delle quali Stefano Pioli preferirebbe non privarsi.

Milan, Tonali sarà riscattato dal Brescia

E a proposito di riscatti, il Milan eserciterà anche quello per Sandro Tonali. Dopo aver speso 10 milioni per il prestito oneroso, verserà al Brescia i 15 milioni previsti per l’acquisto del centrocampista. Nell’accordo sono presenti anche circa 10 milioni di bonus legati a specifiche condizioni.

La stagione di Tonali non è stata di altissimo livello, però il calciatore ha fatto intravedere il suo potenziale. Era al primo anno in un grande club e non è mai semplice riuscire subito e mostrare il proprio valore. Il Milan ha fiducia in lui e lo confermerà, con la convinzione che nella prossima stagione vedremo un Sandro cresciuto e più pronto.