LIVE | Juve-Inter 3-2: finale pirotecnico, decide Cuadrado su rigore

La diretta in tempo reale di Juve-Inter, partita valida per la 37^ giornata di Serie A. Il Milan segue interessato per la lotta Champions

Cuadrado
Cuadrado (©Getty Images)

Il secondo tempo

90’+4′ Finita!

90’+4′ Espulso Brozovic

88′ GOL della JUVE! Non sbaglia Cuadrado, la Juve è di nuovo avanti

87′ CLAMOROSO, rigore per la JUVE!

84′ GOL dell’INTER! Cross da sinistra, Chiellini disturbato da Lukaku la mette in porta. L’arbitro annulla, poi lo rivede al VAR e lo concede!

82′ Miracolo di Szczesny sul neo entrato Vecino

77′ Ammonito Bastoni per fallo su Cuadrado

77′ Imbucata di Brozovic che trova Barella, l’ex Cagliari si gira e calcia ma è larga

75′ Tira Perisic ma la palla finisce altissima

73′ Cambia anche Conte: fuori uno spento Eriksen, entra Sensi

69′ Fuori Ronaldo, entra Morata

68′ L’Inter non riesce a scardinare la difesa avversaria

64′ Con l’uomo in più adesso l’Inter attacca, la Juve si chiude

59′ Punizione di Eriksen parata da Szczesny

58′ L’uruguagio è stato espulso in seguito ad un fallo su Lukaku: era già ammonto, questo è il secondo giallo.

55′ ROSSO per Bentancur!

52′ Bel tiro di Lautaro, palla fuori di un niente

48′ Conte prova a scuotere la squadra: dentro Perisic per Darmian

46′ Inizia il secondo tempo

Il primo tempo

45′ Primo tempo finito

45’+3′ GOL della JUVE! Nei minuti di recupero Cuadrado con destro deviato trova il gol del vantaggio

44′ La Juve sta provando a tornare avanti con insistenza, l’Inter si difende bene

36′ GOL dell’INTER! Lukaku non sbaglia e pareggia

35′ Rigore per l’Inter!

34′ Calvarese ancora al VAR, stavolta possibile rigore per l’Inter!

29′ Non c’è ancora la reazione dell’Inter che fatica a creare

24′ GOL della JUVE! Ronaldo sbaglia il rigore, ma sulla ribattuta trova la rete

23′ Rigore per la Juve!

22′ Calvarese al VAR per un possibile rigore per la Juve!

20′ Ammonito Bentancur per un fallo tattico su Lautaro

17′ Lukaku a terra in seguito ad uno scontro di gioco

14′ Fallo di Kulusveski su Hakimi che resta a terra. Ammonito l’ex Parma

11′ Prima grande occasione per la Juve: Chiesa la mette al centro per Kulusveski che calcia a botta sicura, Skriniar respinge

7′ La Juve tiene il pallino del gioco col possesso palla, l’Inter attende

3′ Lautaro Martinez lanciato a rete ma commette fallo su De Ligt

2′ Juve subito aggressiva

1′ – SI COMINCIA!

17:59 – Squadre in campo, a breve si parte!

17:51 – Manca ormai pochissimo al fischio d’inzio di Juve-Inter: anche i tifosi milanisti aspettano con ansia l’esito di questa gara. Intanto l’Atalanta ha vinto a Genova e questo è un buon risultato per i rossoneri. Che, indipendentemente dal risultato della sfida di Torino, domani con una vittoria sarebbero in Champions.

17:10 – Conte in campo con la miglior formazione possibile, segnale che l’obiettivo è quello di portare a casa la vittoria. Dall’altra parte invece Pirlo decide di tener fuori Dybala e Morata, dentro Kulusveski insieme a Cristiano Ronaldo in attacco. In mezzo al campo, con Bentancur, c’è Rabiot.

17:00 – Le formazioni ufficiali di JuveInter:

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Eriksen, Brozovic, Darmian; Lautaro Martinez, Lukaku.


Leggi anche:


Juve-Inter, la presentazione del match

Il Milan prepara la partita di domani contro il Cagliari, alle 20:45, ma nel frattempo aspetta i risultati delle altre. Questa giornata infatti può essere decisiva per il definitivo ritorno in Champions League dei rossoneri, atteso ormai da quasi dieci anni. Purtroppo però non dipende solo da se stesso ma anche dai risultati delle altre; la partita più importante è sicuramente questo Juve-Inter, in programma oggi alle ore 18:00. Con un passo falso dei bianconeri, il Milan potrebbe approfittarne domani e chiudere il discorso, rendendo quindi inutile (o quasi) l’ultima difficile partita a Bergamo contro l’Atalanta. Per qualche ora, quindi, a Milanello si farà il tifo per l’Inter, già campione d’Italia.

I nerazzurri, nonostante l’obiettivo già raggiunto, hanno sicuramente voglia di fare risultato a Torino. Antonio Conte potrebbe togliersi lo sfizio di buttar fuori dalla Champions la sua ex squadra, e lo stesso potrebbe pensare anche Giuseppe Marotta. E infatti l’Inter dovrebbe schierare la miglior formazione posibile, così come Andrea Pirlo, alla disperata ricerca di punti per rimanere aggrappato al sogno Champions fino all’ultimo respiro. I bianconeri guardano soprattutto al Napoli, distante un solo punto (ma in uno stato di grazia e impegnato contro Fiorentina ed Hellas Verona). Tutto però passa da questo Juve-Inter, che seguiremo con grande attenzione.

Juve-Inter, i precedenti

L’Inter ha attualmente 88 punti in classifica ed è a +13 dalle seconde, cioè Atalanta e Milan. La Juve invece è a 72 punti, dietro di un solo punto al Napoli che è attualmente quarto. Questa di oggi fra Inter e Juve è la sfida numero 176 in Serie A fra queste due squadre, sarà l’88esima a Torino. I precedenti sorridono in favore dei bianconeri: sono 60 le vittorie della Juventus, mentre 16 sono i pareggi e solanto 11 quelle dell’Inter in trasferta. L’ultima vittoria dei nerazzurri all’Allianz Stadium è del 3 novembre 2012: la squadra, allora allenata da Stramaccioni, si impose con il risultato di 3-1 con le firme di Milito (doppietta) e Palacio. Fu la prima sconfitta in assoluto della Juve nel nuovo stadio (aperto solo un anno prima).