LIVE Milan-Cagliari 0-0: rossoneri deludenti, qualificazione Champions rinviata

Milan Cagliari Diretta Live | Cronaca in tempo reale e risultato finale del match della 37esima giornata del campionato Serie A 2020/2021.

Milan Cagliari Live
Diretta Live Milan-Cagliari (foto MilanLive.it)

Deludente prestazione del Milan, che non va oltre lo 0-0 a San Siro contro il Cagliari. I rossoneri dovranno giocarsi la qualificazione in Champions League contro l’Atalanta a Bergamo.

La squadra sarda, nonostante la salvezza matematica, hanno giocato con buon piglio stasera e hanno avuto un atteggiamento tutt’altro da vacanza. Si sono chiusi bene e hanno fatto delle ripartenze pericolose. Due volte Gigio Donnarumma ha salvato il Diavolo, incapace di trovare la via del gol quando si è riversato nell’area rossoblu.

Milan-Cagliari: cronaca in diretta

90’+5′ – FINITA! Milan-Cagliari 0-0. Deludente prestazione della squadra di Pioli. 

90+3′ – Sponda di Mandzukic per Castillejo, che di sinistro al volo calcia ma trova Godin decisivo a mettere in corner.

90’+1′ – Castillejo prova il tiro a giro di sinistro da fuori area, palla a lato di poco.

90′ – Cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Massa.

89′ – Pioli mette Mandzukic per Calhanoglu.

88′ – Anche Rugani per Carboni nel Cagliari.

86′ – Semplici inserisce Klavan e Asamoah per Ceppitelli e Deiola.

85′ – Il Milan prova l’assedio negli ultimi minuti.

83′ – Cross di Castillejo che diventa un tiro, ma Cragno non si fa sorprendere.

78′ – Semplici mette Duncan e Cerri per Marin e Pavoletti.

78′ – Cragno bravissimo in uscita alta a respingere la punizione tagliata di Calhanoglu.

73′ – Sul corner di Calhanoglu il pallone arriva a Rebic, che non riesce a deviare verso la porta, pallone fuori.

72′ – Calhanoglu colpisce il palo esterno provando a beffare Cragno sul primo palo dall’interno dell’area.

68′ – Assist di Leao per l’inserimento di Castillejo, che però arriva leggermente in ritardo sul pallone e non riesce a concludere.

67′ – Calhanoglu cerca di sorprendere Cragno dalla distanza, palla alta. Altra conclusione imprecisa del turco.

66′ – Cross interessante di Rebic, Castillejo di destro al volo ci prova in allungo ma manda alto a pochi metri dalla porta.

65′ – Super Donnarumma nel respingere un colpo di testa di Godin.

63′ – Pioli mette Dalot e Meite per Calabria e Bennacer.

62′ – Godin di testa va altissimo su corner, ma non trova la porta.

58′ – Ammonito Calabria per fallo su Joao Pedro.

57′ – Pioli inserisce Castillejo per Brahim Diaz, oggi decisamente più in ombra che nelle ultime partite.

55′ – Nainggolan ci prova col sinistro da fuori area, pallone fuori.

54′ – Super Donnarumma nel deviare il colpo di testa ravvicinato da Pavoletti! Kjaer ha perso l’attaccante rossoblu.

52′ – Calabria al volo da lontano, pallone fuori.

50′ – Milan in pressione, cerca di schiacciare il Cagliari.

48′ – Conclusione rasoterra di Calhanoglu dalla distanza, palla angolata ma poco potente: Cragno blocca facilmente.

46′ – Nandez prova a beffare Donnarumma dalla distanza, palla alta.

46′ – Riparte Milan-Cagliari! Pioli mette Leao per Saelemaekers.


45’+1′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO! Milan-Cagliari 0-0 a San Siro. I rossoneri non hanno sfondato, la formazione ospite si è difesa bene e ha anche creato delle occasioni. 

45’+1′ – Calhanoglu calcia potente, ma colpisce la barriera e poi il pallone va in corner.

45′ – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro Massa.

45′ – Ammonito Carboni per fallo netto su Brahim Diaz nella lunetta fuori dall’area di rigore. Grande occasione per il Milan.

42′ – Theo Hernandez manda altro col sinistro su schema da calcio di punizione tirato dalla distanza.

40′ – Ammonito Marin per aver fermato irregolarmente Bennacer, autore di un buon contropiede in velocità.

39′ – Theo Hernandez di testa anticipa Pavoletti e mette in corner.

37′ – Calabria rimane a terra dopo un contrasto con Lykogiannis, devono entrare i dottori del Milan in campo. Esce momentaneamente dal campo e poi rientra.

36′ – Ottima azione del Cagliari, fondamentale Calabria ad anticipare Pavoletti sul pallone basso metto da Joao Pedro.

34′ – Insidiosa punizione di Nainggolan, che cerca di trovare qualche compagno in area, Rebic mette in corner.

33′ – Ammonito Kjaer per fallo su Joao Pedro, che lo aveva saltato nettamente.

31′ – Calabria prova la botta col destro dalla distanza, pallone fuori di poco.

30′ – Grande anticipo di Kjaer sul cross basso di Nandez diretto verso Pavoletti.

28′ – La gara non si sblocca, Cagliari ben chiuso in difesa e gioca di rimessa. Per il Milan non è facile affondare quando arriva sulla trequarti.

24′ – Ritmi abbastanza bassi finora a San Siro.

21′ – Tiro-cross di Rebic col sinistro da posizione defilata: pallone alto sopra la traversa.

20′ – Nandez supera Theo Hernandez ed entra in area, ma c’è Tomori bravissimo a intervenire e a mettere in corner la palla.

19′ – Ancora Saelemaekers col destro di controbalzo, palla alta stavolta.

18′ – Gran conclusione di Saelemaekers da fuori area, Cragno bravo a mettere sopra la traversa.

14′ – I rossoneri faticano a trovare varchi per fare male agli avversari, ben messi in campo da Semplici.

9′ – Il Milan vuole fare la partita, ma il Cagliari è tutt’altro che arrendevole.

6′ – Bravissimo Kjaer a intercettare un cross di Lykogiannis che poteva essere ghiotto per Pavoletti, ben appostato in area.

4′ – Conclusione sporca di Rebic col destro, pallone fuori di un metro alla destra di Cragno. Buona combinazione tra il croato e Brahim Diaz.

1′ – Match iniziato!

Alle 20:45 l’arbitro Massa sarà il via alla sfida a San Siro.

Leggi anche -> Milan-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla oggi 16 maggio

La presentazione della partita di San Siro

Il Milan è a un passo dalla qualificazione alla prossima Champions League. Una vittoria stasera contro il Cagliari darebbe il matematico accesso alla competizione. La squadra di Stefano Pioli è vicina a raggiungere l’obiettivo stagionale, servono 3 punti oggi a San Siro.

I rossoneri sono reduci da tre vittorie consecutive contro Benevento, Juventus e Torino. Stasera devono nuovamente fare a meno di Zlatan Ibrahimovic, la cui stagione è finita, ed è assente per infortunio anche Matteo Gabbia. Torna Alexis Saelemaekers, squalificato nell’ultima giornata e oggi titolare a destra.

Il Cagliari si approccia a questa partita con una salvezza già conquistata aritmeticamente. Il pareggio del Benevento col Crotone ha consentito alla squadra sarda di festeggiare l’obiettivo prima di giocare a San Siro stasera. Comunque la formazione sarda vorrà onorare il campionato e non va presta sottogamba dal Diavolo. Viene da sei risultati utili consecutivi: quattro successi e due pareggi.

Formazioni ufficiali Milan-Cagliari

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Tomori, Hernández; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Díaz, Çalhanoğlu; Rebić. A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Dalot, Kalulu, Romagnoli; Castillejo, Hauge, Krunić, Meïte, Tonali; Leão, Maldini, Mandžukić. All.: Pioli.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Carboni, Ceppitelli, Godín, Lykogiannis; Nández, Deiola, Marin; Nainggolan; João Pedro, Pavoletti. A disp.: Aresti, Vicario; Asamoah, Klavan, Rugani, Tripaldelli, Zappa; Duncan, Tramoni; Cerri, Simeone, Sottil. All.: Semplici

Arbitro: Massa di Imperia.

Precedenti Milan-Cagliari, Pioli-Semplici e Pioli-Cagliari

I precedenti totali tra le due squadre sono 85 (77 in Serie A): le vittorie del Milan sono 49 (43), i pareggi 27 (26) e le vittorie del Cagliari 9 (8). All’andata in Sardegna Arena è finita 2-0 per i rossoneri grazie dalla doppietta di Ibrahimovic.

Il Diavolo è imbattuto negli ultimi sette confronti, l’ultimo successo rossoblu risale al 28 maggio 2017 quando la squadra allora allenata da Massimo Rastelli vinse 2-1 in casa contro quella di Vincenzo Montella. Il Milan ha vinto consecutivamente gli ultimi cinque match casalinghi e l’ultimo KO a San Siro contro i sardi risale addirittura al 1° giugno 1997, 0-1 con gol di Roberto Muzzi.

Tra i due allenatori sono 6 i precedenti: 4 vittorie di Pioli, 2 pareggi e 0 vittorie per Semplici. Per quanto concerne il tecnico rossonero, i precedenti contro il Cagliari sono 20: 11 successi, 4 pareggi e 5 KO.