Milan-Cagliari, probabili formazioni: solo conferme per Pioli

Ecco come dovrebbero schierarsi stasera Milan e Cagliari, nel posticipo della penultima giornata del campionato 2020-21.

Saelemaekers e Pioli
Saelemaekers e Pioli (©Getty Images)

Mancano 180 minuti di gioco, poi la stagione 2020-2021 del Milan sarà archiviata. Ma rispetto alle ultime annate, i rossoneri stavolta hanno l’opportunità chiara e concreta di ottenere l’obiettivo più ambito: l’accesso alla prossima Champions League.

Urge dunque ottenere i tre punti questa sera, nella sfida con il Cagliari a San Siro. Un match delicato per entrambe le squadre: il Milan deve rispondere ai successi delle rivali Atalanta e Juventus, mentre i sardi hanno il dovere di chiudere il discorso salvezza senza complicarsi la vita.

Stefano Pioli sembra intenzionato a non stravolgere nulla nelle scelte iniziali di formazione. Squadra che vince non si cambia, soprattutto dopo le ultime due prestazioni eccellenti del Milan, tornato a splendere come quello ammirato ad inizio campionato.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Dunque, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan oggi non dovrebbe cambiare di una virgola rispetto alla sfida di mercoledì, nel turno infrasettimanale contro il Torino. Il 7-0 in proprio favore ha tolto ogni dubbio a mister Pioli.

L’unica variazione è il rientro di Alexis Saelemaekers dal 1′ minuto. Il belga prenderà il posto di Castillejo come esterno destro offensivo. Pioli sulla trequarti darà invece ancora fiducia a Brahim Diaz, determinante nelle ultime due vittorie.

I rossoneri, privi del solo Ibrahimovic (ormai stagione finita), confermeranno l’undici classico. Donnarumma tra i pali, in difesa Calabria e Theo Hernandez larghi con Kjaer-Tomori al centro. In mediana Kessie e Bennacer con la trequarti composta da Saelemaekers, Brahim Diaz e Calhanoglu. Sarà ancora Rebic la prima punta.

L’undici titolare del Milan(4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Calhanoglu; Rebic.

La formazione del Cagliari

Anche Leonardo Semplici dovrebbe scegliere la via della continuità. Il suo Cagliari intende confermare lo schieramento del successo in trasferta a Benevento, gara fondamentale per la ripresa di un posto nella prossima Serie A.

Privi di Rog, Pereito e Walukievicz, gli ospiti dovrebbero scegliere il modulo a ‘rombo’ per mettere in difficoltà il centrocampo del Milan. Difesa a quattro, Deiola vertice basso della mediana, Nainggolan ad agire sulla trequarti e due attaccanti come Joao Pedro e Pavoletti a dare fastidio.

L’undici titolare del Cagliari: (4-3-1-2) Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Nandez, Deiola, Marin; Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti.

Foto Gazzetta dello Sport