Calciomercato Milan, un obiettivo conferma: “Potrei andarmene”

La Roma tutt’altro che sicura di poter trattenere il proprio attaccante. Il Milan continua a tenerlo d’occhio ed a tentarlo.

Roma-Lazio
Roma-Lazio (©Getty Images)

Ieri la Roma si è tolta la soddisfazione di vincere il derby capitolino di ritorno, allontanando di fatto la Lazio dalla corsa alla prossima Champions League. Tra i protagonisti del 2-0 finale anche Henrik Mkhitaryan, attaccante armeno autore di un’ottima stagione.

Il 32enne ex Arsenal e Manchester United ha segnato ben 12 reti in campionato, diventando così il miglior marcatore romanista stagionale. Ma il suo futuro nella capitale è tutt’altro scontato, come ammesso da lui stesso ieri nel post-derby: “Sono innamorato di Roma, ma non so se rimarrò. Mi prendo alcuni giorni per decidere”.

Mkhitaryan ha una clausola particolare sul suo contratto, in scadenza a giugno prossimo. Ha l’occasione di svincolarsi entro il 31 maggio, comunicandolo formalmente alla Roma. Altrimenti dal 1 giugno scatterà automaticamente il rinnovo per altre stagioni.


Leggi anche:


Milan e Inter su Mkhitaryan: contratto già pronto

Dunque la Roma del prossimo tecnico José Mourinho potrebbe perdere a costo zero Mkhitaryan, che con la stessa formula lo scorso anno fu ingaggiato dai giallorossi dopo essersi liberato dall’accordo con l’Arsenal. E non mancano le pretendenti per l’armeno.

Come scrive oggi Il Tempo, il Milan è da tempo interessata al calciatore classe ’89. Sarebbe una soluzione low-cost, almeno per quanto riguarda il costo del cartellino, utile in caso di partenza di Hakan Calhanolgu. Anche il turco è in scadenza ed al momento non si segnalano passi avanti sul rinnovo.

Mkhitaryan
Henrikh Mkhitaryan (©Getty Images)

La priorità dei rossoneri è quella di blindare Calhanoglu con un prolungamento consono. Ma Mkhitaryan è un’opzione viva, proposta da Mino Raiola che sta sondando il mercato per piazzare il proprio assistito in caso di addio alla Roma. E si parla anche di un’offerta già pronta: i rossoneri offrirebbero 4-4,5 milioni netti all’armeno fino al 2024.

Occhio anche alla concorrenza dell’Inter. Il giocatore piace molto ad Antonio Conte che potrebbe inserirlo come risorsa per l’attacco in vista della prossima stagione. L’ipotesi di ingaggiare un elemento così esperto e di livello internazionale come Mkhitaryan fa inevitabilmente gola a tanti club.