Gattuso, no alla Fiorentina: contatti con la… Juventus

Gattuso avrebbe dei dubbi sulla Fiorentina perché sullo sfondo c’è la Juve: contatti in corso con la società bianconera

Rino Gattuso
Rino Gattuso (©Getty Images)

Gennaro Gattuso è vicino ad un ottimo risultato: la qualificazione in Champions con il Napoli. Basta vincere domenica sera in casa contro l’Hellas Verona per conquistare un posto nell’Europa che conta. Sarebbe sicuramente un grande traguardo per la piazza e anche per l’allenatore. Che, a quanto pare, ha già deciso di andar via.

Durante l’anno ci sono stati degli screzi con il presidente Aurelio De Laurentiis, e anche molto forti. Per questo il tecnico calabrese avrebbe maturato l’idea di andar via diversi mesi fa. Sembrava esserci ormai un accordo con la Fiorentina: Commisso vuole alzare il livello della sua società e vorrebbe affidare la panchina a Rino e costruire intorno a lui un grande progetto. Stando alle ultime indiscrezioni, però, questa soluzione sembra aver perso quota nelle ultime ore. Il motivo? Un’altra opzione…


Leggi anche:


Gattuso alla Juve non è fantamercato

Come scrive Calciomercato.it, ci sarebbero stati dei contatti (positivi) fra Gattuso e la Juve. Il futuro di Andrea Pirlo sembra segnato, con o senza Champions League. Paratici, Nedved e Agnelli non possono sbagliare il sostituto: Allegri è difficile (sempre più vicino al Real Madrid), Zidane pure, ecco quindi che prende strada l’idea dell’ex Milan. Rino ha dalla sua anche la stima di una buona parte del gruppo squadra. Ecco perchè questa sta diventando sempre più un’ipotesi concreta.

Non sarebbe tradimento, io sono un professionista“, sono le parole che Gattuso utilizzò in una conferenza stampa, quando era l’allenatore del Milan, in risposta ad una domanda su un possibile futuro all’Inter. Rino ha scritto la storia del Milan e ha il cuore rossonero, ma il lavoro è il lavoro e un’opportunità come la Juve non si rifiuta. A Napoli ha sostituito Carlo Ancelotti, ai bianconeri sostituirebbe Pirlo: intrecci milanisti.